ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-04042018-120010


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
DEL DOTTO, ARIANNA
email address
arianna.deldotto@hotmail.it
URN
etd-04042018-120010
Title
La tutela monocratica nel processo amministrativo: insoluto equilibrio fra garanzie ed utilità.
Struttura
GIURISPRUDENZA
Corso di studi
GIURISPRUDENZA
Commissione
relatore Prof.ssa Giomi, Valentina
Parole chiave
  • Giusto processo
  • Decreto cautelare inaudita altera parte
  • Decreto cautelare ante causam
  • Tutela cautelare monocratica
Data inizio appello
30/04/2018;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
Il presente elaborato si propone di analizzare i principi del giusto processo, canonizzati dall’Articolo 111 della Costituzione e calati all’interno del processo amministrativo, grazie alle disposizioni introduttive del Codice ed – in particolare – all’Articolo 2. Nello specifico, viene prestata attenzione a quei principi che più da vicino interessano la materia cautelare e che possono subire delle frizioni rispetto agli istituti presi in esame. Per questo motivo, particolare rilevanza è assunta dal principio di effettività della tutela giurisdizionale, ma anche dai principi del contraddittorio e della parità delle parti. Successivamente, vengono affrontati i decreti cautelari monocratici, in causa ed ante causam, che per le loro peculiarità e struttura potrebbero risultare poco conformi ai canoni del giusto processo. Nonostante questo, si tenterà di dimostrare come i dubbi inerenti al decreto inaudita altera parte, sorti sotto la vigenza della precedente disciplina e concernenti l’effettivo rispetto del contraddittorio, nonché del diritto di difesa delle controparti, siano stati pressoché risolti dall’attuale Articolo 56 del Codice. Dall’altro lato, verranno evidenziati i dubbi che continuano a circondare la tutelare cautelare anteriore alla causa - soprattutto in merito alla sua effettiva utilità pratica - alimentati dalle critiche della dottrina, ma anche dallo scarso utilizzo dell’istituto nella prassi dei Tribunali Amministrativi Regionali. Sotto questo profilo, nell’ultima parte dell’elaborato, verranno presi in esame i decreti cautelari monocratici emessi dal Tar Toscana nel 2017, laddove risulta evidente l’“inflazione” di decreti in causa a discapito del quasi nullo utilizzo dei provvedimenti ante causam.
File