ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-04042011-105359


Thesis type
Tesi di laurea specialistica
Author
CAIVANO, LISA
URN
etd-04042011-105359
Title
Realizzazione di un innovativo sistema bioadesivo come supporto all'intervento di colecistectomia
Struttura
INGEGNERIA
Corso di studi
INGEGNERIA BIOMEDICA
Commissione
relatore Valdastri, Pietro
relatore Pensabene, Virginia
relatore Prof.ssa Menciassi, Arianna
Parole chiave
  • colecisti
  • bioadesione
Data inizio appello
03/05/2011;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
03/05/2051
Riassunto analitico
L’intervento di colecistectomia laparoscopica è la tecnica standard nel trattamento della calcolosi della colecisti. L’uso della laparoscopia comporta numerosi vantaggi per il paziente rispetto all’intervento a cielo aperto, quali un minor tempo di degenza e una riduzione dell’invasività, migliorando così il rapporto rischio/beneficio dell&#39;intervento stesso.<br>Nella tecnica classica della colecistectomia laparoscopica c’è ancora un discreto margine di miglioramento. Infatti, durante questo tipo di intervento, una delle tre porte di accesso è utilizzata esclusivamente per inserire la tradizionale pinza per laparoscopia con la sola funzione di mantenere sollevato il fegato durante l’asportazione della colecisti. Questo causa una riduzione della manovrabilità del chirurgo e complicanze estetiche al paziente. <br>Al fine di ridurre il numero di porte di accesso, il presente lavoro si è basato sulla ricerca di un dispositivo innovativo per la retrazione della colecisti da poter essere inserito attraverso uno dei due ingressi rimanenti, in modo da ottenere benefici sia per il chirurgo che per il paziente.<br>Considerando il liquido fisiologico presente sulla superficie degli organi, e in particolar modo sulla colecisti, lo studio è stato impostato sul fenomeno della bioadesione, dove con il termine bioadesione si intende l’instaurarsi di un intimo contatto tra un substrato biologico e un supporto polimerico attraverso la formazione di legami di natura chimica.<br>Dopo un ampio studio dello stato dell’arte sulle generalità dei bioadesivi, usati soprattutto nei patch a rilascio di farmaco, è stato realizzato un film polimerico bioadesivo a base di un carbomero in grado di aderire alla superficie della colecisti, garantendo forze di adesione di circa 5N, tali da consentire la retrazione dell’organo stesso.<br>Il film bioadesivo polimerico è stato successivamente caratterizzato attraverso test ex-vivo su colecisti porcina determinando la forza di adesione e il tempo di adesione con diversi pesi. E’ stata eseguita inoltre una caratterizzazione meccanica valutando le curve sforzo/deformazione.<br><br>
File