ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-04032018-100652


Thesis type
Tesi di laurea specialistica LC5
Author
COSMA, MARIALUCIA
URN
etd-04032018-100652
Title
La Certosa di Calci: l'unita' strutturale del "cortile dei forni". Analisi storica, rilievo e valutazione della sicurezza statica e della vulnerabilita' sismica.
Struttura
INGEGNERIA DELL'ENERGIA, DEI SISTEMI, DEL TERRITORIO E DELLE COSTRUZIONI
Corso di studi
INGEGNERIA EDILE - ARCHITETTURA
Supervisors
relatore Prof. Bevilacqua, Marco Giorgio
relatore Prof.ssa Karwacka, Ewa Jolanta
relatore Prof. Salvatore, Walter
relatore Ing. Caprili, Silvia
Parole chiave
  • Certosa di Calci
  • Analisi storica
  • Analisi architettonica
  • Analisi sicurezza statica
  • Vulnerabilità sismica
Data inizio appello
23/04/2018;
Consultabilità
Secretata d'ufficio
Data di rilascio
23/04/2088
Riassunto analitico
L'obiettivo della tesi è quello di valutare la sicurezza statica e la vulnerabilità sismica di una porzione del complesso monumentale della Certosa di Calci. In particolare, il lavoro si concentra sullo studio dell'unità strutturale che si sviluppa attorno al cortile interno alla sinistra della chiesa, risalente al nucleo medievale dell'impianto monastico, denominato "cortile dei forni" in seguito alla rifunzionalizzazione, avvenuta alla fine del Settecento, di una parte degli ambienti che lo circondano.
Il presupposto fondamentale per un adeguato studio è la conoscenza della costruzione attraverso una serie di metodologie integrate di analisi. Al fine di risalire alle vicende architettoniche che hanno portato il monastero, fondato nel 1366, a raggiungere la configurazione attuale è stata eseguita un'analisi storico-critica mediante un approfondito studio delle fonti archivistiche, iconografiche e bibliografiche che ha condotto alla definizione delle caratteristiche originarie della fabbrica e delle trasformazioni intercorse nel tempo. L'indagine prosegue focalizzando l'attenzione sulle vicende costruttive e sull'evoluzione delle funzioni dell'unità strutturale oggetto della tesi. Lo studio del rilievo geometrico, integrato con un rilievo strutturale e del quadro fessurativo ha permesso di individuare le dimensioni, i materiali, le diverse tecniche costruttive degli elementi strutturali e la loro attuale condizione. Le informazioni ricavate dalle analisi eseguite hanno permesso di elaborare un modello numerico per la valutazione della sicurezza statica e della vulnerabilità sismica, con lo scopo di mettere in evidenza le criticità sulle quali compiere indagini più approfondite.
File