ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-04012011-163838


Thesis type
Tesi di laurea specialistica
Author
BERTILORENZI, DANIELE
URN
etd-04012011-163838
Title
Elaborazione ed analisi di spettri di potenza del moto ondoso dedotti da eventi significativi registrati dalla Rete Ondametrica Nazionale
Struttura
INGEGNERIA
Corso di studi
INGEGNERIA IDRAULICA, DEI TRASPORTI E DEL TERRITORIO
Commissione
relatore Prof. Milano, Valerio
Parole chiave
  • spettro
  • spectrum
  • onda
  • wave
  • RON
Data inizio appello
09/05/2011;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
09/05/2051
Riassunto analitico
L’analisi ed il successivo sviluppo di molteplici aspetti sia a carattere prettamente teorico che di design nell’ambito di settori come l’oceanografia, l’ingegneria navale e marittima nonché quella costiera, non possono prescindere da una valutazione adeguata ed attendibile della distribuzione in frequenza dell’energia del moto ondoso. Lo spettro di potenza costituisce infatti uno strumento prezioso dai numerosi utilizzi: si presta efficacemente all’elaborazione delle previsioni a breve termine sullo stato del mare ma è anche una rilevante fonte d’informazione e di supporto nella progettazione navale, delle opere offshore e di quelle portuali.<br>Tra le interpretazioni in forma parametrica dello spettro proposte in letteratura tecnica dagli Autori che hanno affrontato questo studio, quelle dotate di maggior notorietà sono senz’altro le forme Pierson-Moskowitz e JONSWAP. Entrambe sono basate su osservazioni di eventi considerevoli accaduti nelle zone settentrionali dell’Oceano Atlantico, nulla invece ad oggi è presente a tal proposito per ciò che riguarda il bacino del Mar Mediterraneo. <br>Alla luce di questo, lo scopo che ci si prefigge in questa sede, è quello di elaborare spettri di potenza utilizzando come dati d’ingresso le registrazioni effettuate lungo le coste Italiane dai sensori della Rete Ondametrica Nazionale e vedere la loro affinità con quelli proposti in letteratura. <br>Essendo la mole delle registrazioni considerevole, è stato sviluppato un programma in linguaggio Matlab capace di restituire in output direttamente lo spettro in forma grafica.
File