ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-03302020-230120


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
LACHI, VITTORIA
URN
etd-03302020-230120
Title
Responsabilità civile e terapie avanzate. Il caso della biostampa
Struttura
GIURISPRUDENZA
Corso di studi
GIURISPRUDENZA
Supervisors
relatore Calderai, Valentina
correlatore Favilli, Chiara
Parole chiave
  • terapie avanzate
  • biostampa
  • responsabilità civile
Data inizio appello
16/04/2020;
Consultabilità
Secretata d'ufficio
Riassunto analitico
Le innovazioni introdotte nel settore delle terapie avanzate pongono numerosi interrogativi sull'applicabilità delle normative esistenti. Emblematico è il caso della biostampa, oggetto di questa tesi, una tecnologia innovativa che permette, utilizzando una stampante 3D di realizzare tessuti biologici umani con finalità educative, diagnostiche, di programmazione degli interventi chirurgici e verosimilmente, in futuro, di produzione di organi destinati all'impianto. Poichè ad oggi non esiste alcuna disciplina specifica di questa tecnologia, la tesi si propone di analizzare le normative esistenti, soprattutto a livello europeo, allo scopo di verificarne l'idoneità ovvero la lacunosità. A partire da una proposta di classificazione dei prodotti biostampati, la trattazione si sofferma sull'analisi del problema delle regole di responsabilità civile. Nell'ottica di valutazione dell'utilità sociale delle regole di responsabilità, si cerca di verificare quale tra i sistemi di responsabilità esistenti, consenta di sfruttare al meglio il potenziale di beneficio della biostampa e ripartire equamente il costo degli eventuali danni. Si prendono in considerazione anche sistemi di responsabilità nazionali diversi da quello italiano, come quello statunitense o quello svedese per cercare di ipotizzare una soluzione ottimale in attesa che il legislatore si pronunci chiaramente sulla regolamentazione della biostampa.

Technological innovation in the field of advanced therapies raises several questions concerning the adequacy of existing regulations. Bio-printing is a case in point: an innovative technology that allows the manufacturing of biological tissues, included - in a not too distant future – human organs for transplant. Since as of today there is no specific legal discipline addressing bio-printing technology, this thesis analyzes existing regulations, particularly at European level, to test their applicability to bio-printing and identify potential gaps. Assuming as a point of departure an attempt of classification of bio-printed products, the argument proceeds to an in-depth analysis of civil liability rules. From the point of view of social welfare, we asked which of the existing liability systems, at European and national level, would make the most of the potential benefits of bio-printing, while allowing the fair distribution of its costs. Different liability systems, such as the US or the Swedish, are also examined in order to envisage an optimal solution, absent a clear decision by the legislator on the regulation of bio-printing.
File