logo SBA

ETD

Digital archive of theses discussed at the University of Pisa

 

Thesis etd-03282023-181506


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
DELLA NINA, NICOLA
URN
etd-03282023-181506
Thesis title
Profili di responsabilità penale a carico dei membri del collegio sindacale: un'indagine tra teoria e prassi.
Department
GIURISPRUDENZA
Course of study
GIURISPRUDENZA
Supervisors
relatore Prof. Gargani, Alberto
correlatore Prof.ssa Venafro, Emma
Keywords
  • Collegio sindacale - Reato omissivo improprio
Graduation session start date
17/04/2023
Availability
Withheld
Release date
17/04/2093
Summary
Il presente studio si pone quale obiettivo di indagare sui profili di responsabilità penale dei sindaci di S.p.a., avendo riguardo, in particolare, all’addebito di non aver impedito gli illeciti penali commessi dagli amministratori esecutivi.
A tal fine, si renderà necessario analizzare dapprima la disciplina civilistica del collegio sindacale, individuando i poteri che la legge attribuisce al collegio e ai sindaci uti singuli.
Successivamente, l’indagine si sposterà sul versante penalistico e, nello specifico, sullo studio della posizione giuridica di garanzia, al quale sarà dedicato l’intero capito II.
Nel fare questo, verrà data particolare attenzione al tema dei “poteri giuridici impeditivi” in ambito societario, e alla teorie che, in varia guisa, animano il dibattito in dottrina e in giurisprudenza.
Una sezione a parte del capitolo II sarà riservata allo specifico tema della posizione giuridica di garanzia rivestita dai membri del collegio sindacale diretta all’impedimento degli illeciti penali commessi dagli amministratori esecutivi.
A tal fine, la nostra attenzione dovrà soffermarsi sui principali interventi legislativi che, a partire dalla fine del secolo scorso, hanno riformato la disciplina dell’organo di controllo interno delle S.p.a., verificando l’impatto che le riforme civilistiche hanno determinato sul tema della responsabilità penale per omesso impedimento dell’evento dei sindaci di S.p.a.
Infine, l’ultimo capitolo sarà destinato alle conclusioni de iure condito e alla prospettive de iure condendo.



File