ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-03282016-002352


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
GRAZIOSI, FEDERICO
URN
etd-03282016-002352
Title
Il principio di atipicità nella materia probatoria: coordinate sistematiche e ricadute applicative.
Struttura
GIURISPRUDENZA
Corso di studi
GIURISPRUDENZA
Commissione
relatore Prof.ssa Bonini, Valentina
Parole chiave
  • prova
  • atipicità
  • perquisizione
  • informatica
  • computer crime
Data inizio appello
18/04/2016;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
L'elaborato si propone di offrire una panoramica della dottrina e della giurisprudenza in ordine alla figura controversa della prova non disciplinata dalla legge, comunemente nota come "prova atipica". In particolare ci si sofferma sul concetto di atipicità del mezzo di ricerca della prova, facendo il punto sui limiti costituzionali e di legge il cui rispetto ne determina l'ammissibilità e l'utilizzabilità in un procedimento penale.In particolare,si analizzano alcuni dei nuovi mezzi di ricerca della prova per i quali l'orientamento dottrinario e giurisprudenziale, anche se in modo non unanime, tende a contemplare nell'ambito dell'art. 189 c.p.p..I maggiori esempi tra questi, sono le videoregistrazioni nelle loro varie forme, il pedinamento elettronico, l'ispezione, la perquisizione ed il sequestro informatico e le c.d. "perquisizioni online". Vengono valutati, inoltre, alla luce dei principi costituzionali e della CEDU, gli sviluppi di questi mezzi d'indagine e delle esigenze che la lotta al crimine organizzato e al terrorismo, sembrano imporre a seguito di interventi giurisprudenziali. Di qui, l'auspicata necessità di una sollecita, generale e ponderata nuova legislazione nazionale.
File