ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-03252020-200012


Thesis type
Tesi di dottorato di ricerca
Author
TORRINI, BENEDETTA
URN
etd-03252020-200012
Title
La collezione egizia Steinhauser dello Studium Biblicum Franciscanum di Gerusalemme. Catalogo e studio
Settore scientifico disciplinare
L-OR/02
Corso di studi
SCIENZE DELL'ANTICHITA' E ARCHEOLOGIA
Supervisors
tutor Prof. Liverani, Paolo
relatore Dott.ssa Guidotti, Maria Cristina
Parole chiave
  • collezione
  • collection
  • egizia
  • egyptian
  • Gerusalemme
  • Jerusalem
  • museo
  • museum
  • Steinhauser
Data inizio appello
21/04/2020;
Consultabilità
Parziale
Data di rilascio
21/04/2023
Riassunto analitico
La collezione egizia Steinhauser, conservata al museo dello Studium Biblicum Franciscanum di Gerusalemme, origina dalla donazione effettuata dal francescano Cleophas Steinhauser ad inizio Novecento. Pur avendo subito significative modifiche nel tempo, essa comprende ad oggi più di mille reperti egizi che spaziano fra categorie differenti: statuaria, stele, vasellame, arredi, sarcofagi, amuleti e sigilli. I reperti non erano stati sinora sottoposti a schedatura e studio. Il catalogo ragionato ed i dati emersi dal primo esame dei materiali costituiscono l’oggetto del presente lavoro, il quale non comprende le terrecotte ellenistiche e le lucerne romane. La collezione egizia comprende materiali appartenenti ad epoche diverse, dall’Antico Regno all’epoca romana, e sono presenti numerosi reperti per i quali è possibile ricostruire il contesto di provenienza, oppure identificarne il proprietario, contribuendo ad una migliore comprensione di alcune sepolture egizie. La collezione Steinhauser, ancorché piccola, si colloca fra le raccolte che destano un certo interesse per l’egittologia.

The Steinhauser Egyptian collection housed in the Studium Biblicum Franciscanum Museum in Jerusalem originated from the donation made by Bro. Cleophas Steinhauser at the beginning of the 20th century. Though the collection underwent many changes during the years, today it comprises more than 1000 Egyptian finds, belonging to various classes such as statues, stelae, vessels, pieces of furniture, coffins, amulets and seals. The finds had never been properly catalogued nor studied, until my project began. This work presents the first catalogue and data arisen from the first approach to the materials, except of Hellenistic terra-cottas and Roman lamps. The Egyptian collection comprises finds dating back to different periods, from the Old Kingdom up to the Roman era. There are many pieces for which the original context or the owner can be determined, contributing to a better comprehension of some Egyptian burials. Even if the Steinhauser collection is a small one, it can be regarded among the collections which raise some interest to Egyptology.
File