ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-03222019-110535


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
RAPEZZI, VERONICA
email address
vrapezzi@gmail.com
URN
etd-03222019-110535
Title
Applicazione del nuovo Regolamento sulla privacy - GDPR. Il caso Fondazione Casa Cardinale Maffi - O.N.L.U.S
Struttura
GIURISPRUDENZA
Corso di studi
GIURISPRUDENZA
Commissione
relatore Prof.ssa Azzena, Luisa
Parole chiave
  • Fondazione Casa Cardinale Maffi - O.N.L.U.S
  • GDPR
  • Applicazione
Data inizio appello
30/04/2019;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
Suddividendo la tesi in quattro capitoli, in primo luogo ho analizzato la particolare attenzione posta dall’Ordinamento comunitario nel dare continuità al diritto fondamentale della protezione dei dati personali delle persone fisiche all’interno di un sistema sempre più caratterizzato dal progresso tecnologico e dalla globalizzazione delle informazioni e dei servizi. Il General Data Protection Regulation- GDPR, Regolamento n.679/2016, divenuto attuativo dal 25 maggio 2018, costituisce quindi un significativo adeguamento delle norme a garanzia del diritto alla privacy in considerazione del profondo mutamento sociale e tecnologico avvenuto negli ultimi due decenni. Ho successivamente posto una particolare attenzione all’applicazione del nuovo Regolamento negli Enti del Terzo Settore e segnatamente con riferimento alle realtà che operano negli ambiti socio sanitario e sanitario. L’opportunità fornitami dalla Fondazione Casa Cardinale Maffi-O.N.L.U.S mi ha consentito di analizzare “sul campo” l’applicazione delle nuove procedure con le conseguenti criticità nel passaggio dalla precorsa normativa (D.lgs 196/2003) al GDPR. In seguito, ho focalizzato l’analisi sui particolari aspetti inerenti l’applicazione delle intercorse normative comunitarie nel passaggio dal sistema “cartaceo” al sistema “digitale” ponendo una particolare attenzione alla salvaguardia dei dati sanitari e segnatamente alla cartella clinica digitalizzata. Per finire, analizzando l’applicazione del GDPR, rispetto alla normativa previgente, ho rilevato alcune criticità interpretative per le quali ho avuto modo di acquisire il parere di esperti che mi hanno fornito un valido contributo in proposito.
File