ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-03182014-233326


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
PERROTTA, FEDERICA
URN
etd-03182014-233326
Title
IL SISTEMA DELLA CORRUZIONE: DALLE INDAGINI EMPIRICO-CRIMINOLOGICHE ALLA LEGGE 6 NOVEMBRE 2012, N. 190
Struttura
GIURISPRUDENZA
Corso di studi
GIURISPRUDENZA
Commissione
relatore Dott.ssa Venafro, Emma
Parole chiave
  • indagini empirico-criminologiche
  • corruzione
  • concussione
Data inizio appello
07/04/2014;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
L’inarrestabile diffusione sistemica del fenomeno corruttivo in Italia, le sue funeste conseguenze nel tessuto sociale ed economico, connesse alla necessità di attuare gli obblighi discendenti da accordi internazionali, in particolare quelli della Convenzione di Strasburgo del 1999 e della Convenzione di Merida del 2003, unitamente alle raccomandazioni provenienti da organismi internazionali di cui l’Italia fa parte, quali i Gruppi di lavoro operanti presso l’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (Work Group on Bribery - WGB), presso il Consiglio d’Europa (Groupe d’Etats contre la Corruption - GRECO) e nell’ambito della Convenzione delle Nazioni Unite (Implementation Rewiew Group – IRG) hanno spinto il Governo a presentare un disegno di legge anticorruzione: la legge 6 novembre 2012, n. 190 recante «Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell’illegalità nella Pubblica Amministrazione»
File