logo SBA

ETD

Digital archive of theses discussed at the University of Pisa

 

Thesis etd-03122024-121723


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
d'ANIELLO, LUIGI
URN
etd-03122024-121723
Thesis title
L'introduzione dell'opinione concorrente e dissenziente: la 'questione italiana'
Department
GIURISPRUDENZA
Course of study
GIURISPRUDENZA
Supervisors
relatore Passaglia, Paolo
Keywords
  • Italia
  • Dissenting opinion
  • Corte Costituzionale
  • Common law
  • Civil law
  • Opinione dissenziente
Graduation session start date
15/04/2024
Availability
Withheld
Release date
15/04/2094
Summary
L'argomento di questa tesi si incentra sullo studio e sulla conoscenza dell'opinione dissenziente, rinominata anche con il termine inglese di "dissenting opinion". Essa è un fenomeno giuridico che consiste nella facoltà attribuita a ciascun giudice di redigere una propria opinione separata in caso di disaccordo con la decisione o con l’argomentazione adottata dalla maggioranza dell'intero collegio giudicante, ha le sue origini nei paesi di common law, più precisamente negli Stati Uniti con il concetto di "the Opinion of the Court" tramite il Chief Justice Marshall, per poi esplicarsi conseguentemente con pieno successo nei paesi di civil law. Non si può tuttavia dire lo stesso in Italia dove questa facoltà non è riconosciuta, nononstante i numerosi vari tentativi di introduzione effettuati, tutt'oggi l'argomento è ancora molto discusso e ha generato nel corso degli anni numerosi dibattiti in dottrina, portandone alla luce aspetti positivi e aspetti negativi, con la Corte Costituzionale ancora molto restia e titubante riguardo una sua possibile accettazione. Tutto questo si manifesta nel concetto di "questione italiana"
File