ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-03112014-103656


Thesis type
Tesi di laurea specialistica LC5
Author
PAMPALONE, ELENA
URN
etd-03112014-103656
Title
IL VERDE E LA LUCE COME RINNOVO URBANO. Progetto di riqualificazione urbanistica dell'area intramoenia di San Paolo a Ripa d'Arno a Pisa.
Struttura
INGEGNERIA DELL'ENERGIA, DEI SISTEMI, DEL TERRITORIO E DELLE COSTRUZIONI
Corso di studi
INGEGNERIA EDILE - ARCHITETTURA
Commissione
relatore Dott. Bevilacqua, Marco Giorgio
relatore Arch. Guerrazzi, Marco
relatore Prof. Pierini, Roberto
relatore Dott. Leccese, Francesco
Parole chiave
  • tessuto di riconnessione
  • unicum di verde
  • riqualificazione urbanistica
  • riqualificazione illuminotecnica
  • qualità abitativa
  • parco urbano
  • Mura storiche
  • cortili urbani
Data inizio appello
17/04/2014;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
Il progetto di tesi sviluppato si pone l’obbiettivo di riqualificare e far rinascere un’area della città di Pisa dimenticata ed esclusa attualmente dalla vita quotidiana del cittadino, così come dalla visita del turista, un’area che al contrario nel corso della storia della città ha costituito uno dei quartieri più dinamici e conosciuti del centro abitato. <br><br>L’area oggetto di intervento è situata nella zona sud-occidentale della città, comprendente le Mura storiche urbane con il relativo spazio circostante, e la zona residenziale prospiciente che, pur essendo contenuta all’interno del centro storico definito dal perimetro murario, è per lo più sconosciuta agli stessi cittadini, ad esclusione dei soli residenti.<br><br>Un’attenta analisi urbanistica della zona, accompagnata da un’approfondita ricerca storica, ha permesso di individuare gli elementi peculiari dell’area, i valori potenziali nonché le numerose criticità dell’area, su cui basare le linee guida del progetto di riqualificazione urbanistico. La ricerca storica, partendo da un’indagine generale della città dalle sue origini fino alle varie proposte di PRG susseguitesi nel XX secolo, si sofferma sugli elementi che hanno da sempre costituito i principali caratteri della città di Pisa e che trovano particolare rilevanza all’interno dell’area di progetto di tesi: le Mura storiche urbane e i corsi d’acqua facenti capo al fiume Arno, che hanno da sempre caratterizzato la piana pisana nel corso della sua evoluzione. <br><br>A conclusione del processo conoscitivo il progetto di riqualificazione proposto ha previsto la realizzazione di un nuovo parco: il Parco delle Mura. Un grande polmone verde lineare, sviluppato lungo il pomerio del tracciato murario, che prevede un importante recupero funzionale dell’area attraverso l’interfacciarsi di molteplici attività di interesse collettivo, in modo da creare un luogo nuovamente vivo, umanamente e culturalmente. Un parco quindi di riconnessione per un quartiere pressoché abbandonato che torna a far parte così della vita cittadina, e al contempo un parco-filtro che protegge lo stesso quartiere dall’area prettamente di servizio e ad alto flusso veicolare immediatamente esterno alle Mura. Nuove attrattività e verde rigoglioso si diffonderanno all’interno dell’area residenziale antistante, quasi come estensioni del parco stesso, a favore di un’idea di riconnessione al tessuto vissuto del centro storico. La riqualificazione urbana del progetto di tesi entra quindi anche all’interno degli spazi occlusi degli isolati urbani antistanti il nuovo parco, verso un consistente miglioramento della qualità abitativa, e verso un forte incremento di aree a verde per il godimento di tutti i cittadini, residenti e non.<br><br>Lo studio di tale progetto urbanistico è stato fin dal principio strettamente legato e affiancato da un progetto illuminotecnico dell’intera area, essenziale e necessario per il raggiungimento degli obbiettivi esposti. La fruibilità e il piacere di vivere un luogo sono infatti fortemente connessi alle scene di luce presenti, così come le scenografie di luce monumentali permettono la valorizzazione e la lettura innovativa del patrimonio storico di una determinata area. Il progetto illuminotecnico studia e sviluppa scenari luminosi differenti, caratterizzati ognuno da scelte illuminotecniche specifiche, in relazione alla funzionalità e all’utenza dell’area; in particolare è stata studiata per l’area di intervento l’illuminazione di tipo stradale, l’illuminazione urbana e l’illuminazione di tipo architettonico-monumentale.<br><br>Tale idea di progetto prende occasione da reali necessità del luogo, riscontrate in prima persona in quanto cittadina pisana residente nelle vicinanze dell’area, e dalla concreta volontà del Comune di Pisa di intervenire in tale direzione. La tesi è stata svolta di fatti in collaborazione con il Dipartimento Opere Pubbliche dell’Amministrazione Comunale pisana e quindi all’interno di un programma di riqualificazione globale che ha iniziato e continuerà ad investire l’intera città di Pisa.<br>