ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-03102020-194511


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
GRACI, MIRIAM
URN
etd-03102020-194511
Title
La duplice funzione dell'art. 2697 c.c.: criterio di ripartizione dell'onere probatorio e regola di giudizio.
Struttura
GIURISPRUDENZA
Corso di studi
GIURISPRUDENZA
Supervisors
relatore Avv. Menchini, Sergio
Parole chiave
  • onere
  • prova
  • regola di giudizio
Data inizio appello
16/04/2020;
Consultabilità
Secretata d'ufficio
Riassunto analitico
L'elaborato analizza l'istituto dell'onere della prova nel processo civile, disciplinato dall'art. 2697 c.c. Partendo dall'analisi dell'evoluzione storica dell'istituto, sottolinea la sua duplice funzione (criterio di ripartizione dell'onere e regola di giudizio) e si propone di chiarirne gli aspetti più problematici, quali ad esempio la natura processuale o sostanziale, e le relative ripercussioni. Analizza le tecniche di modificazione della regola, più o meno legittime, e mette in evidenza come la ripartizione dell'onere sia spesso influenzata da criteri di ragionevolezza, in primis quello della vicinanza alla fonte di prova.Ripercorre gli ultimi orientamenti giurisprudenziali in materia di onere della prova con riferimento ad alcuni settori specifici, in particolare le controversie in materia di licenziamento e le controversie relative alla responsabilità civile sanitaria del medico.
File