ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-03102016-173918


Thesis type
Tesi di dottorato di ricerca
Author
GINANNI, IRENE
URN
etd-03102016-173918
Title
Il problema dell'individuazione nella fenomenologia di Hedwig Conrad Martius
Settore scientifico disciplinare
M-FIL/06
Corso di studi
DISCIPLINE UMANISTICHE
Commissione
tutor Prof. Fabris, Adriano
Parole chiave
  • Hedwig Conrad Martius
  • principio d'individuazione
  • anima spirituale
  • fenomenologia realista
Data inizio appello
14/03/2016;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
La ricerca intende cogliere a partire dall'opera Die Geistseele des Menschen pubblicata nel 1960 gli aspetti salienti e originali del pensiero di Conrad Martius, riconducibili soprattutto a “un accordo straordinario” tra la ricerca scientifica e la filosofia. Il lavoro approfondisce alcuni temi fondamentali della fenomenologia realista di Conrad Martius, in particolare l’ontologia e l’antropologia declinate secondo il metodo fenomenologico, per far emergere il tema dell’individuazione come elemento connettivo fra le scoperte scientifiche della prima metà del Novecento e la riflessione filosofica sul senso ultimo delle cose. In tal senso il tema dell’individuazione rappresenta il punto d’incontro dei capisaldi della filosofia della Conrad Martius: i fondamenti dell’essere e i contributi della scienza, della biologia e della fisica in particolare. La convinzione che sta alla base della riflessione della nostra autrice è la presenza in tutti gli esseri viventi di un nucleo personale che fonda e guida lo sviluppo di ogni singolo individuo in modo teleologico. Questo nucleo che possiede sia la determinazione secondo la specie, sia quella propria dell’individuo è definito dalla Conrad Martius “il sé stesso originario [Ursprungsselbst]”.
File