ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-03072012-093206


Thesis type
Tesi di laurea specialistica LC5
Author
FERRARI, NICOLO'
URN
etd-03072012-093206
Title
Analisi del tratto Q-T dell'elettrocardiogramma dopo somministrazione di Fentanyl nel cane
Struttura
MEDICINA VETERINARIA
Corso di studi
MEDICINA VETERINARIA
Commissione
relatore Prof. Bizzeti, Marco
correlatore Dott. Carlucci, Lucia
controrelatore Prof. Breghi, Gloria
correlatore Dott.ssa Briganti, Angela
Parole chiave
  • intervallo Q-T
  • Fentanyl
  • cane
  • torsione di punte
Data inizio appello
13/04/2012;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
13/04/2052
Riassunto analitico
La sindrome del QT lungo è dovuta ad un malfunzionamento dei canali ionici miocardici ed esita in una asincrona ripolarizzazione ventricolare che può portare ad una caratteristica tachicardia ventricolare polimorfa conosciuta come torsione di punte. I fattori stressanti, tramite stimolazione del tono simpatico, ed alcuni farmaci possono provocare torsione di punte, portando a sincope, convulsioni o morte improvvisa in questi soggetti.<br>Alcuni farmaci, inclusi gli agenti anestetici, possono determinare allungamento dell’intervallo QT.<br>Lo scopo di questo studio è quello di verificare se vi sono effetti significativi determinati dai boli di fentanyl, durante l’induzione dell’anestesia e l’intubazione, sulla durata dell’intervallo QT e sulla dispersione del QT (QTD).<br>Un numero di X cani ASA I-II, con un peso compreso tra i Xkg ed i X kg ed una età tra i X ed i X anni, sono stati premedicati con fentanyl ad una dose di 5 μg/kg, prima di essere indotti con propofol. Questi pazienti sono stati monitorati con ECG da svegli, a cinque e dieci minuti dopo il bolo di fentanyl, ed a cinque e dieci minuti dopo il bolo di propofol.
File