ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-03032009-154555


Thesis type
Tesi di laurea specialistica
Author
RIGA, ALESSANDRO
URN
etd-03032009-154555
Title
Robustezza Strutturale e Marcatori di Stress Muscoloscheletrico a confronto in un campione dell'Eta del Bronzo
Struttura
SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE E NATURALI
Corso di studi
GESTIONE E VALORIZZAZIONE DELLE RISORSE NATURALI
Supervisors
Relatore Prof. Formicola, Vincenzo
Relatore Dott.ssa Holt, Brigitte M.
Parole chiave
  • nogara
  • bronzo
  • biomeccanica
  • entesi
  • armi
  • olmo
Data inizio appello
02/04/2009;
Consultabilità
Parziale
Data di rilascio
02/04/2049
Riassunto analitico
Parte della ricerca antropologica, negli ultimi trent'anni, si è impegnata in indagini volte alla ricostruzione dello stile di vita e delle abitudini delle popolazioni del passato e questo settore è in continua espansione. Gran parte delle pubblicazioni affronta l'argomento attraverso gli indicatori scheletrici di stress muscoloscheletrico (MSM) che si riferiscono alle zone dove muscoli e tendini si attaccano sull'osso. Gli MSM hanno ricevuto molte critiche da studi recenti (Stirland 1998; Weiss 2003, 2007; Zumwalt 2006) e la loro validità come indicatori di robustezza è stata messa in discussione. Questa ricerca vuole tentare di definire i rapporti tra MSM e robustezza strutturale delle ossa e valutare così l'utilità o meno degli MSM nella ricostruzione dei pattern di attività. Per fare ciò sono stati studiati gli omeri e i radii di 17 uomini (sepolti con armi) e 15 donne della necropoli dell'Età del Bronzo “l'Olmo di Nogara”. Su questo materiale è stato effettuato uno studio della geometria delle sezioni i cui risultati sono stati confrontati con i dati sugli MSM ottenuti attraverso due metodi diversi (uno quantitativo e uno qualitativo). Il primo di questi metodi è risultato inconclusivo, mentre il secondo ha mantenuto la sua validità. Inoltre, tentando di ricostruire le possibili attività degli individui esaminati (riguardanti per i maschi, in modo specifico, il tipo di armamento usato), è risultata molto utile l'applicazione della geometria delle sezioni congiuntamente agli MSM. In conclusione, lo studio ha confermato l'esistenza di una correlazione significativa fra stress muscolare e robustezza diafisaria e ha mostrato che l'integrazione tra i due metodi permette di ottenere informazioni non raggiungibili altrimenti.
File