ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-02282012-135052


Thesis type
Tesi di laurea specialistica LC6
Author
SCARDIGLI, SILVIA
URN
etd-02282012-135052
Title
Il sintomo Iperattività Fisica in Anoressia Nervosa: correlati internistici, profilo psichiatrico e psicocomportamentale.
Struttura
MEDICINA E CHIRURGIA
Corso di studi
MEDICINA E CHIRURGIA
Commissione
relatore Prof. Muratori, Filippo
tutor Dott.ssa Maestro, Sandra
tutor Dott.ssa Calderoni, Sara
Parole chiave
  • anoressia nervosa
  • iperattività
Data inizio appello
20/03/2012;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
20/03/2052
Riassunto analitico
Obiettivi: A lungo conosciuta per il suo forte impatto nell’immaginario collettivo, ormai diffusa su scala mondiale e paradossalmente fra le popolazioni con maggior benessere socioeconomico, l’anoressia nervosa resta tutt’oggi tuttavia oscura in molti dei suoi tratti e punti cardine. In questo lavoro di tesi si è cercato di indagare sul sintomo iperattività fisica: la sua presenza infatti, sia nelle forme palesi (di allenamento agonistico, o esercizio compulsivo abituale), sia in quelle più impercettibili (intese con termine restlessness: l’ostinato stare in piedi anche nelle attività che richiedono il sedersi, fino a contrazioni muscolari nascoste in condizione di apparente riposo), pone non pochi dubbi sull’esistenza di una sottocategoria fra le pazienti anoressiche con tratti clinici propri. Nel corso degli innumerevoli tentativi di delinearne i tratti clinici, definirne le linee guida diagnostiche, scoprirne i meccanismi biologici eziopatogenetici, non è stato chiarito infatti se, per pazienti con tale sintomo, si debba prevedere una peggior prognosi, un più lungo tempo di recupero terapeutico, un maggior rischio di complicanze fisiche così come psichiatriche, al fine di impostare un piano terapeutico più efficace.<br>Metodi: disegno di studio analitico-osservazionale di tipo retrospettivo, basato sul confronto di due gruppi di pazienti (n=73) di sesso femminile in età adolescenziale (9-17 anni, media 12,10 anni) ricoverate negli anni 2005-2011 presso l’IRCSS Stella Maris (Pi) con diagnosi d’ingresso di Anoressia Nervosa (forme complete e parziali), secondo i criteri DSM-4-TR. Suddivisione del campione tramite l’ausilio della SIAB in pazienti con sintomo iperattività (gruppo IP) e pazienti senza sintomo iperattività (gruppo di controllo NonIP). Strumenti di valutazione: EDI-3 (Eating Disorders Inventory-3), CBCL (Child Behavior Checklist for Ages 6/18), YRS (Youth Self Report for Ages 11-18), K-SADS-PL (Kiddie Schedule for Affective Disorders and Schizofrenia for Schol-Age Children), protocollo analisi bioumorali, protocollo ECG-ECO, scheda di prima valutazione pediatrica e cartella clinica.
File