ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-02272014-190402


Thesis type
Tesi di laurea specialistica LC6
Author
MENICHETTI, ALICE
URN
etd-02272014-190402
Title
Citoriduzione chirurgica e chemioterapia nel trattamento primario del carcinoma ovarico avanzato
Struttura
RICERCA TRASLAZIONALE E DELLE NUOVE TECNOLOGIE IN MEDICINA E CHIRURGIA
Corso di studi
MEDICINA E CHIRURGIA
Commissione
relatore Prof. Gadducci, Angiolo
Parole chiave
  • ovaio
  • carcinoma
  • citoriduzione chirurgica
  • malattia residua
  • età
  • farmaci target molecolare
Data inizio appello
18/03/2014;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
Scopo di questa tesi è stato quello di valutare le correlazioni tra le variabili clinico-patologiche e la sopravvivenza libera da progressione e la sopravvivenza globale in una serie di 268 pazienti con carcinoma ovarico in stadio avanzato (IIB-IV) sottoposte a una chirurgia citoriduttiva primaria seguita da chemioterapia a base di platino tra marzo 1996 e ed il marzo 2013. L’analisi multivariata ha dimostrato che la presenza di malattia residua (HR= 1.99; IC 95%: 1.418-2.805; p= 0.00007) e la presenza di ascite alla diagnosi (HR= 1.568; IC 95%: 1.152-2.133, p= 0.004) sono fattori prognostici indipendenti per la sopravvivenza libera da progressione; mentre la presenza di malattia residua (HR= 1.965; IC 95%: 1.233-3.131; p= 0.004) ed il Performance status (HR= 1.987; IC 95%: 1.358-2.907; p= 0.0004) sono variabili prognostiche indipendenti per il rischio di morte. Dividendo le pazienti in due fasce di età (<65 anni e >65 anni) e analizzando le sopravvivenze in funzione della malattia residua nei due gruppi è emerso che la sopravvivenza libera da progressione e la sopravvivenza globale sono significativamente correlate alla malattia residua nelle pazienti di età inferiore a 65 anni (p< 0.0001 e p= 0.001, rispettivamente), ma non nelle pazienti di età superiore a 65 anni (p= 0.154 e p= 0.325, rispettivamente).
File