ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-02252016-164014


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
BERTINI, RICCARDO
URN
etd-02252016-164014
Title
Il Regolamento comunitario sulla insolvenza e il coordinamento tra le diverse procedure nazionali
Struttura
GIURISPRUDENZA
Corso di studi
GIURISPRUDENZA
Supervisors
relatore Prof. Cecchella, Claudio
Parole chiave
  • coordination of insolvency proceedings
  • coordinamento tra procedure di insolvenza
  • cross- border insolvency
  • insolvenza transfrontaliera
  • Reg. (UE) n. 848/2015
  • Reg. (CE) n. 1346/2000
Data inizio appello
18/04/2016;
Consultabilità
Completa
Riassunto analitico
Il presente studio ha per oggetto il Regolamento comunitario sulla insolvenza e il coordinamento delle diverse procedure nazionali. L’importanza, che il ricorso al Regolamento riveste nell’insolvenza tra Stati membri diversi, ha permesso di fondare le direttrici delle prime tre sezioni. In particolare, ciascuna di esse è rispettivamente dedicata a le fonti, a la giurisdizione internazionale e lex concursus, a le procedure. La questione relativa al coordinamento delle diverse procedure nazionali trova collocazione nella quarta sezione. L’analisi segue i diversi soggetti coinvolti nelle procedure di insolvenza. Il giudice rappresenta il primo protagonista, dato il ruolo che riveste nell’accertamento della giurisdizione e dello stato di insolvenza. Il secondo soggetto è il curatore, a cui le diverse normative nazionali hanno attribuito sempre maggiori poteri, poiché costui è il soggetto che concretamente si occupa dell’amministrazione della procedura a cui è preposto. Seguono poi i creditori, la cui tutela è uno degli obiettivi principali del Regolamento. L’ultimo capitolo è dedicato al coordinamento delle procedure dei gruppi di società, fenomeno che trova frequentemente spazio nell’insolvenza transfrontaliera. L’intento, cui si è cercato di dare soddisfazione nel corso dell’intero lavoro, è stato quello di interpretare gli strumenti forniti dal Regolamento ai diversi soggetti coinvolti nelle procedure.
File