ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-02242016-102903


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM6
Author
BARDI, ELISA
URN
etd-02242016-102903
Title
Risposte endocrine allo stress durante un test aritmetico semplice e facilmente ripetibile
Struttura
RICERCA TRASLAZIONALE E DELLE NUOVE TECNOLOGIE IN MEDICINA E CHIRURGIA
Corso di studi
MEDICINA E CHIRURGIA
Commissione
relatore Prof. Bernini, Giampaolo
Parole chiave
  • risposte endocrine allo stress
  • stress mentale acuto
  • test aritmetico
  • patologie cardiovascolari
Data inizio appello
15/03/2016;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
15/03/2019
Riassunto analitico
Obiettivo<br>Il nostro obiettivo era realizzare e validare uno strumento informatico semplice e ripetibile che potesse essere utilizzato per simulare gli effetti endocrini ed emodinamici conseguenti ad uno stress mentale acuto.<br><br>Materiali e metodi<br>Utilizzando uno strumento web progettato ad hoc, un gruppo di soggetti è stato sottoposto ad un test cognitivo mentale della durata di 10 minuti, che consisteva in una serie di operazioni aritmetiche casuali (addizioni o sottrazioni) tra numeri da una a tre cifre. Durante la prova sono stati dosati i valori plasmatici di adrenalina, noradrenalina, cortisolo e ACTH, e sono state misurate la frequenza cardiaca (FC), la pressione arteriosa sistolica (PAS) e la pressione arteriosa diastolica (PAD).<br><br>Risultati<br>Il test mentale aritmetico ha rapidamente attivato l&#39;asse simpato-adrenergico e l&#39;asse ipotalamo-ipofisi-corticale del surrene, che a loro volta esercitavano, in tutti i soggetti, effetti eccitatori sul sistema cardiovascolare (frequenza cardiaca, PAS, PAD), indipendentemente dall’abilità di calcolo aritmetico mentale degli individui.<br><br>Conclusioni<br>Abbiamo realizzato e validato uno strumento informatico che è risultato efficace nell’indurre uno stress mentale acuto e nello stimolare le risposte endocrine ed emodinamiche ad esso associate. Questo strumento è semplice, ripetibile, liberamente accessibile e può essere impiegato per studiare i meccanismi fisiopatologici legati allo stress e il loro ruolo nelle malattie cardiovascolari.<br>
File