ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-02232015-172131


Thesis type
Tesi di dottorato di ricerca
Author
PALMIERI, TOMMASO
email address
t.palmieri@libero.it
URN
etd-02232015-172131
Title
Étude comparative de l’administration militaire de l’Italie et de la France au Fezzan libyen. Un cas de modèle colonial en continuité (1930-1951)
Settore scientifico disciplinare
SPS/13
Corso di studi
SCIENZE POLITICHE E SOCIALI
Commissione
tutor Prof. Le Houérou, Fabienne
commissario Prof. Pliez, Olivier
commissario Prof. Taddia, Irma
correlatore Prof. Vernassa, Maurizio
Parole chiave
  • Colonialismo
  • Libia
  • Fezzan
  • Postcolonialismo
  • Relazioni internazionali
  • Militarizzazione
  • Imperi
  • Amministrazione coloniale
Data inizio appello
28/03/2015;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
IT) Il presente studio analizza lo sviluppo strutturale di una breve presenza coloniale, temporalmente consecutiva. Nel quadro di una ricerca di storia comparata, l’obiettivo è quello di descrivere il processo di instaurazione, esecuzione e governance di una duplice amministrazione coloniale europea: quella dell’Italia fascista e della Francia nel Fezzan libico. Si tratta anzitutto di precisare in che modo le zone desertiche del Sud libico divengono, progressivamente, un oggetto di contesa strategica tra le potenze imperiali, tali da rendere necessaria l’urgenza del ricorso ad una gestione amministrativa a carattere esclusivamente militare. <br>Il nucleo centrale dell’elaborato indaga sulla maniera in cui dette strutture amministrative sono state concepite e messe in pratica da parte dei rispettivi militari impegnati sul posto, e il loro effettivo impatto sul tessuto sociale regionale. Nelle conclusioni, si evocano gli elementi di continuità e discontinuità tra le due esperienze; inoltre, tenuto conto del periodo storico preso in considerazione, compreso tra la piena realizzazione del colonialismo italiano in Libia e l’avvio del processo di transizione che porta il Paese nord africano verso l’indipendenza, si analizzano le conseguenze della gestione amministrativa in termini di costruzione identitaria dello Stato postcoloniale. <br><br>EN) Desert Libya’s region of Fezzan presents an interesting case of a consecutive colonial military administration. A fascist italian period of ten years is followed by a french shortest-term direct administration of eight years. The research highlights the emergence to bridge an historical gap. In the framework of a comparative study, the main goal of the thesis is to investigate the development of the administrative changeover from fascist Italy to France in the region, illustrating the establishment of the double administration managed by soldiers of the two colonial powers, its impact toward the social regional structures and its elements of continuity and change. The period we take into consideration extends from 1930 to 1951, between the full realization of the italian colonization of Libya, through the so-called fascist “pacification”, and the transition process of the Independent Libyan State. This leads to explore a final understanding hypothesis, concerning the repercussion of this military continuum administration on the independence process of Libya.
File