ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-02212016-214949


Thesis type
Tesi di laurea specialistica LC6
Author
BONINI, COSTANZA
URN
etd-02212016-214949
Title
Anemia del neonato pretermine:analisi critica delle strategie preventive e terapeutiche attraverso la revisione della casistica della U.O. Neonatologia di Pisa
Struttura
RICERCA TRASLAZIONALE E DELLE NUOVE TECNOLOGIE IN MEDICINA E CHIRURGIA
Corso di studi
MEDICINA E CHIRURGIA
Supervisors
relatore Prof. Boldrini, Antonio
Parole chiave
  • anemia
  • neonato
  • pretermine
Data inizio appello
15/03/2016;
Consultabilità
Completa
Riassunto analitico
L'anemia è definita come una condizione clinica caratterizzata da una riduzione più o meno marcata della massa eritrocitaria circolante,tale da compromettere il trasporto e la cessione di ossigeno ai tessuti(anemia funzionale).
Le anemie che si manifestano alla nascita e nelle prime settimane di vita presentano aspetti eziologici ed evolutivi del tutto particolari rispetto alle età successive,in quanto la loro patogenesi è spesso legata a fattori di rischio associati alla gravidanza e al parto.
L’anemia del pretermine,ovvero neonato nato tra la 22ª settimana e la 37ª settimana completa di gestazione ,prevalentemente VLBW (il cui peso alla nascita è <1500g) è una forma particolare di anemia ad eziologia multifattoriale che si verifica nelle prime settimane di vita con una costante e progressiva riduzione dell’emoglobina,più marcata e precoce rispetto a quella osservata nell'anemia fisiologica del nato a termine,che raggiunge i valori minimi tra la 4a e l’8a settimana.
Esiste inoltre una forma tardiva di anemia del pretermine che comincia a manifestarsi clinicamente tra il 2° e il 4°mese di vita extrauterina (a seguito dell'esaurimento delle scorte marziali) ex novo o come evoluzione della prima forma descritta.
In questa tesi parleremo di quelle che sono le strategie preventive e terapeutiche messe in atto nell'intento di ridurre al minimo le conseguenze clinica di queste forme di anemia sui neonati .
Indagheremo l'efficacia della somministrazione di EPO nella prima settimana di vita extrauterina nel ridurre il numero di trasfusioni necessarie; e cercheremo di capire se la supplementazione orale precoce di Ferro sia realmente efficace nel prevenire il calo dei valori sierici di ferritina ed emoglobina e nel ridurre il tasso di trasfusioni.

File