ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-02202018-212639


Thesis type
Tesi di laurea specialistica LC6
Author
GUARAGNA, ERICA
URN
etd-02202018-212639
Title
Temperamenti affettivi e regolazione emotiva nei soggetti con disturbi della condotta alimentare
Struttura
RICERCA TRASLAZIONALE E DELLE NUOVE TECNOLOGIE IN MEDICINA E CHIRURGIA
Corso di studi
MEDICINA E CHIRURGIA
Commissione
relatore Prof. Perugi, Giulio
correlatore Dott.ssa Palagini, Laura
Parole chiave
  • regolazione emotiva
  • temperamenti affettivi
  • disturbi della condotta alimentare
Data inizio appello
13/03/2018;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
I temperamenti affettivi e la disregolazione emotiva sono fattori che influenzano la traiettoria di molti disturbi psichiatrici soprattutto dell’umore. Tuttavia i dati relativi all’associazione con i disturbi della condotta alimentare sono scarsi.<br>Scopo dello studio è stato di valutare la relazione tra temperamenti affettivi, regolazione emotiva e disturbi della condotta alimentare in un campione di soggetti con diagnosi di Anoressia Nervosa (AN) e Bulimia Nervosa (BN) in accordo con i criteri del DSM-5.<br>Sono stati reclutati 35 soggetti che afferivano consecutivamente presso gli ambulatori della U.O. Psichiatria 2 Universitaria-AUOP: i soggetti erano tutti di sesso femminile, 23 con diagnosi AN e 12 di BN e sono stati valutati con Eating Attitude Test (EAT), Eating Disorder Inventory (EDI), BRIEF TEMPS-M per i temperamenti affettivi e il Reactivity Intensity Polarity Stability Questionnaire - RIPoST per la valutazione della regolazione emotiva, STAI per i sintomi d’ansia e Back Depression Inventory (BDI) per i sintomi depressivi. Sono stati condotte delle analisi di comparazione tra i due gruppi (AN vs BN) e di correlazione tra variabili.<br>Le pazienti affette da bulimia mostravano una maggiore intensità e l’iperreattività emotiva misurate con la RIPoST rispetto alle pazienti affette da Anoressia Nervosa (p= 0.04, p=0.003) e una sintomatologia depressiva più spiccata (p=0.02). Dall’analisi delle regressioni logistiche univariate emerge che la diagnosi di Anoressia Nervosa si correla con il punteggio della scala EAT, con l’ipererattività, instabilità e intensità emotiva e che tra queste variabili nell’analisi multivariata in particolar modo l’ipereattività emotiva sembra predirre la diagnosi di anoressia nervosa (p=0,04). La diagnosi di Bulimia Nervosa si correlava invece con una maggiore ‘intensità emotiva’ (p=0,008) e con un temperamento affettivo irritabile (p=0.04).<br>I risultati del nostro studio indicano che la disregolazione emotiva sembra essere un elemento chiave anche dei disturbi della condotta alimentare, in particolar modo l’instabilità e la reattività emotiva sia nel disturbo di tipo anoressico che bulimico, anche se in maniera maggiore nel disturbo bulimico. In modo particolare in quest’ultimo sembra giocare anche un ruolo importante il temperamento affettivo di tipo irritabile. Sembra di fondamentale importanza valutare regolazione emotiva e temperamenti affettivi nei disturbi della condotta alimentare.<br>
File