ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-02172014-001200


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
ZANGHERI, MARTA
URN
etd-02172014-001200
Title
Caratteristiche ecografiche delle neoformazioni mammarie della cagna in relazione all'istotipo
Struttura
SCIENZE VETERINARIE
Corso di studi
MEDICINA VETERINARIA
Commissione
relatore Prof. Vannozzi, Iacopo
correlatore Dott.ssa Innocenti, Viola Maria
Parole chiave
  • istotipo
  • ecografia mammaria
  • neoformazioni mammarie
  • cagna
Data inizio appello
07/03/2014;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
RIASSUNTO<br>Parole chiave: cagna, neoformazioni mammarie, ecografia mammaria, istotipo <br><br>Obiettivo. Valutare le caratteristiche ecografiche delle neoformazioni mammarie della cagna in relazione all’esame istopatologico, prendendo come riferimento i parametri ecografici di malignità e benignità della donna.<br>Materiali e metodi. I pazienti sono stati 35 e 72 i noduli mammari. L’esame ecografico di ciascun nodulo ha preso in considerazione 9 parametri, presumibilmente indicativi di benignità o malignità nella donna: forma, contorno, rapporto L/T, orientamento, ecogenicità, pattern degli echi interni, alone iperecogeno, echi posteriori e alterazioni del tessuto mammario. Abbiamo poi comparato i criteri ultrasonografici al risultato istopatologico attraverso l’analisi statistica di regressione logistica univariata e multivariata.<br>Risultati. L’età media dei soggetti è stata 9,6±2,2 anni. Le razze pure sono risultate più colpite dei meticci, rappresentando l’85,8%. Dal risultato istopatologico le neoplasie maligne sono risultate essere il 66,6%, il doppio delle benigne (33,3%). L’analisi statistica ha mostrato come l’alone iperecogeno fosse tendente ad una significatività nell’influenzare la malignità delle neoformazioni (p = 0,03 nell’analisi a una variabile; p = 0,06 nella multivariata).<br>Il pattern dell’ecogenicità e la forma sono risultate essere variabili significative al 10%, avvicinandosi molto al limite di significatività statistica considerato.<br>Conclusioni. Questo studio vuole rappresentare un punto di partenza per una valutazione più approfondita con casistiche più ampie. La presenza o meno di alone iperecogeno, il pattern dell’ecogenicità e la forma, risultando tendenti alla significatività statistica, sono senz’altro parametri ultrasonografici che meritano di essere ulteriormente approfonditi ai fini di un orientamento utile per una diagnosi precoce.<br><br><br>ABSTRACT <br><br>Key words: bitch, mammary neoplasms, breast ultrasound, histology<br><br>Purpose. To evaluate the sonographic features of mammary neoplasms of the bitch in relation to histopathological examination, taking as reference the ultrasound parameters of malignancy and benignity of the woman.<br>Patients and methods. The patients were 35 and 72 mammary nodules. The ultrasound examination of each nodule has taken into account nine parameters, presumably indicative of benignity or malignancy in woman: shape, contour, L/T ratio, orientation, echogenicity, internal echo pattern, hyperechoic halo, posterior echoes and tissue alterations breast. We then compared the ultrasonographic criteria to histopathological results through univariate logistic regression models and multivariate logistic-regression analysis.<br>Results. The average age of the subjects was 9.6 ± 2.2 years. The pure breeds were most affected than cross breeds, accounting for 85.8% of the total number. The malignant neoplasms have resulted to be 66.6%, twice the benign ones (33.3%) from the histopatological exams. The statistical analysis showed that the hyperechoic halo was tending to a significance in influencing the malignancy of neoplasms (p = 0.03 in univariate analysis; p = 0.06 in multivariate analysis). Shape and echogenicity pattern have resulted to be 10% significant variables, coming very close to the limit of statistical significance considered.<br>Conclusions. This study wants to be a starting point for a deeper estimation with a larger number of case records. The presence or absence of a hyperechoic halo, the echo pattern and the shape, resulting to tend to a statistical significance, are certainly ultrasonographic parameters that deserve to be further investigated, for the purpose of arriving at a useful guideline for early diagnosis.<br><br><br>
File