ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-02112016-121054


Thesis type
Tesi di laurea specialistica LC6
Author
BECHERUCCI, GIULIA
URN
etd-02112016-121054
Title
Revisioni e Conversioni nei fallimenti del Roux-en-Y Gastric By-pass primitivo per il trattamento dell'obesità patologica
Struttura
RICERCA TRASLAZIONALE E DELLE NUOVE TECNOLOGIE IN MEDICINA E CHIRURGIA
Corso di studi
MEDICINA E CHIRURGIA
Supervisors
relatore Dott. Anselmino, Marco
Parole chiave
  • revisione
  • resizing della tasca gastrica
  • resizing della pouch
  • reshaping tasca gastrica
  • reshaping della pouch
  • Fobi ring
  • fallimento di Roux-en-Y gastric by-pass
  • dilatazione pouch
  • dilatazione della gastro-enteroanastomosi
  • anello di Fobi
Data inizio appello
15/03/2016;
Consultabilità
Completa
Riassunto analitico
Emerge dalla letteratura come il Roux-en-Y Gastric By-pass abbia percentuali di fallimento che vanno dal 15% al 35%.
Visto il sempre crescente numero di RYGB eseguiti a livello internazionale, si è reso necessario uno studio approfondito delle tecniche di revisione in caso di inadeguata perdita di peso.
A questo scopo presso l’Unità Operativa Complessa di Chirurgia Bariatrica e Metabolica del Dipartimento di Gastroenterologia dell’Azienda Ospedaliera-Universitaria Pisana si sta conducendo uno studio multicentrico con l’obiettivo di valutare l’efficacia del reshaping della pouch gastrica con posizionamento di Fobi ring nei pazienti con fallimento di by-pass gastrico, i cui dati sono ancora in corso.
In questa tesi presentiamo i dati preliminari della nostra iniziale esperienza di reshaping e posizionamento di Fobi ring.
Lo studio è stato condotto su una popolazione di pazienti sottoposti a revisione di Roux-en-Y Gastric By-pass tra il Settembre 2013 e il Dicembre 2015, per fallimento della procedura primitiva dovuto a mancato calo ponderale.
La rivalutazione dei pazienti è stata eseguita nel mese di Gennaio 2016 e sono stati registrati i dati relativi all’andamento del peso, dell’%EWL, del BMI e delle principali comorbidità (Diabete mellito Tipo II, Ipertensione, Dislipidemia e OSAS).
I nostri risultati, benché iniziali e con follow up di soli 18 mesi, hanno evidenziato la cruciale importanza della selezione dei pazienti in ambito di chirurgica revisionale, al fine di ottenere un buon outcome.
Serviranno comunque ulteriori studi multicentrici, come quello condotto dalla nostra U.O., per definire in maniera più obiettiva quali siano i parametri clino-strumentali di inclusione dei pazienti con fallimento del by-pass e quale sia il miglior intervento da proporre in relazione soprattutto alle alterazioni della condotta alimentare.
File