ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-02102009-124206


Thesis type
Tesi di laurea vecchio ordinamento
Author
FURFORI, ILARIA
URN
etd-02102009-124206
Title
Il Giardino delle Api: un esperimento scientifico, di conservazione ed educazione ambientale
Struttura
SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE E NATURALI
Corso di studi
SCIENZE BIOLOGICHE
Commissione
Relatore Dott. Felicioli, Antonio
Relatore Prof. Pinzauti, Mauro
Parole chiave
  • Osmia rufa latr.
  • insetti pronubi
  • conservazione
  • Osmia cornuta L.
  • Apis mellifera
Data inizio appello
09/03/2009;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
Questa tesi si propone di fornire le basi scientifiche per la progettazione di un Giardino delle Api ad alta fruibilità. Con il termine alta fruibilità si intende sia facile accessibilità per le persone con ridotte o impedite capacità motorie e sia una semplice comprensione per i visitatori indipendentemente dal loro grado di istruzione. <br><br>Come sito per sviluppare il progetto è stata scelta la Villa Borbone delle Pianore in località Capezzano Pianore presso Camaiore (LU) dotata di un parco che si estende per 5 ettari.<br><br>La tesi è stata così strutturata:<br><br>nel capitolo 1 ho fatto riferimento al significato del termine educazione ambientale ed a vari documenti nazionali ed internazionali in cui questo termine è presente riportando anche le varie definizioni di educazione ambientale che si sono susseguite nel tempo.<br>Ho descritto sommariamente gli insetti appartenenti agli Imenotteri, le caratteristiche della Superfamiglia Apoidea, facendo riferimento in particolare agli Apoidei solitari.<br>Ho descritto i principali nidi artificiali e le tecniche di moltiplicazione degli Apoidei solitari ed anche la tecnica di reperimento di nuovi individui. Ho fatto un breve excursus sulla comparsa degli Apoidei. <br>E’ stato descritto il rapporto che c’è tra le api e l’uomo, il ruolo nell’ecosistema degli Apoidei ed i vari servizi offerti da questi, quali: il servizio di impollinazione, il biomonitoraggio, il contributo al mantenimento della biodiversità e l’aspetto legato all’educazione ambientale. <br>Infine sono stati descritti i vari giardini tematici accomunati dalla presenza preponderante di specie alloctone, quali: i giardini botanici, zoologici, del colibrì.<br>Questi, poi, sono stati messi a confronto con i giardini naturali, di cui il Giardino delle Api fa parte, in cui, invece, vengono utilizzate fauna e flora autoctone.<br><br>Nel capitolo 2 è stato descritto il Giardino delle Api fornendo le informazioni e gli strumenti utili a comprendere il suo significato, la sua importanza e la sua realizzazione, come: la flora apistica ed i diversi Apoidei presenti nel parco, le centraline, la rete sentieristica con le diverse segnaletiche, le bacheche, i pannelli, ecc..<br><br>Nel capitolo 3 ho indicato lo scopo del lavoro di questa tesi.<br><br>Nel capitolo 4 ho elencato e descritto i materiali ed i metodi utilizzati: le definizioni di Percorso, Sentiero, Oasi e Parco apistico; il luogo di studio; la flora del parco; le essenze piantumate; gli Apoidei del parco; le centraline; gli insetti in bozzolo; gli alveari didattici; un software; il museo.<br><br>Nel capitolo 5 ho elencato i risultati acquisiti che sono stati descritti successivamente nel capitolo 6.<br><br>Nel capitolo 7 è stata tratta la conclusione sul valore educativo, divulgativo, scientifico ed ambientale del Giardino delle Api: un giardino come quello che si è deciso di realizzare, infatti, non è utile solo per le api, ma per la fauna e la flora spontanee nel loro complesso, aumentando così il grado di biodiversità dell’area.<br><br><br>This degree thesis give scientific elements to create an high availability Bees&#39; Garden. High availability means easy accessibility to disableds people and easy comprehensibility to visitors.<br>The project is carried out inside the “Villa Borbone delle Pianore”&#39;s park (five hectars), Capezzano Pianore (LU).<br>Frame of my degree thesis:<br>Cap.1 – I spoke about environmental education, his history trough National and International documents. I gave a description of Bees Superfamily, I spoke about solitary bees over all. I described artificials nests and I described the increase and finding techniques for solitary bees. I spoke about history of bees world. I related on the ralationship between human world and bees world. I related on bees rule inside ecosystem and I spoke about bees utility: impollination work, biomonitoring, biodiversity maintenance, utility to make environmental education. I described some thematic gardens that give hospitality to foreings species: botanic garden, zoological garden, hummingird garden. Finally I described naturals gardens as Bees’ Garden that give hospitality to local flora and fauna.<br>Cap.2 – I described Bees’ Garden and I gave helpfuls informations and helpfuls instruments to understand his sense, his importance, his carrying out: bees flora, differents bees inside the park, artificials nests, the system of signs, the notice boards and the display panels in the path.<br>Cap.3 – I gave informations on the purpose of my degree thesis.<br>Cap.4 – I made a list of materials and methods and I described them: “Bees’ Course”, “Bees’ Path”, “Bees Oasis” and “Bees’ Park” definitions; the utilized site; flora of the park; the introduced plants; The bees inside the park; the artificials nests; the cocoons; the didactics beehives; a software; the museum.<br>Cap.5 – I made a list of obtained results described in cap.6.<br>Cap.7 – I spoke about conclusion on didactic, popular, scientific and environmental worth of Bees’ Garden: this garden is useful for bees and for all local flora and fauna, it is very important to increase biodiversity. <br><br>
File