ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-02082008-113408


Thesis type
Tesi di laurea specialistica
Author
DE ANGELIS, CARMEN
URN
etd-02082008-113408
Title
Indagine elettrocardiografica in cani affetti da Leishmaniosi e trattati con Antimoniato (Glucantime®)
Struttura
MEDICINA VETERINARIA
Corso di studi
MEDICINA VETERINARIA
Commissione
Relatore Prof. Bizzeti, Marco
Relatore Prof. Intorre, Luigi
Relatore Prof. Corazza, Michele
Parole chiave
  • cardiotossicità
  • antimoniato di N-metilglucamina
  • antimonio
  • elettrocardiogramma
Data inizio appello
14/03/2008;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
14/03/2048
Riassunto analitico
I composti pentavalenti dell’antimonio sono i principali farmaci utilizzati per il trattamento della Leishmaniosi. La loro cardiotossicità è stata provata da diversi studi condotti sull’uomo e su colture di miociti animali. Gli effetti tossici dell’antimonio sarebbero legati a un’alterazione dell’omeostasi del calcio e all’instaurarsi di uno stress ossidativo a livello dei miociti. Tali squilibri provocherebbero alterazioni nel processo della ripolarizzazione cellulare, influenzando quindi, l’attività contrattile cardiaca. Gli studi elettrocardiografici condotti sull’uomo infatti, hanno evidenziato un ritardo nella ripolarizzazione ventricolare, con conseguente bradicardia, alterazioni dell’onda T e del tratto ST, prolungamento del QTc che predispone ad aritmie (torsione di punta). Lo scopo del nostro lavoro è stato quello di valutare un’eventuale cardiotossicità dell’antimoniato di N-metilglucamina (Glucatime®) nel cane, effettuando un tracciato elettrocardiografico, prima e dopo un ciclo di terapia.
File