ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-02072019-144656


Thesis type
Tesi di laurea magistrale
Author
BARTOLOMEI, VALENTINA
URN
etd-02072019-144656
Title
Il corpo femminile: tra stereotipi e identità di genere
Struttura
SCIENZE POLITICHE
Corso di studi
SOCIOLOGIA E MANAGEMENT DEI SERVIZI SOCIALI
Commissione
relatore Prof.ssa Biancheri, Rita
Parole chiave
  • disturbi alimentari
  • corpo femminile
  • mass media
Data inizio appello
04/03/2019;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
Il presente elaborato ha lo scopo di sottolineare l’influenza dei mass media sul corpo femminile, ripercorrendo le costruzioni sociali da sempre fatte su di esso, in tal senso nel primo capitolo si spiegherà brevemente l’interesse della Sociologia sul corpo, che diventerà il protagonista delle attività riguardanti la società, soffermandoci sulle principali prospettive dei movimenti femministi e i meccanismi delle politiche del corpo attraverso Foucault M. Si ripercorre l’ideale corporeo femminile nel tempo, partendo dal paleolitico, accennando le tipiche bellezze greche ed egiziane, per proseguire con la bellezza pura medievale. Si parlerà della bellezza rinascimentale, con la descrizione dei lineamenti e delle fattezze più apprezzate, dove il sovrappeso e le rotondità erano viste con fierezza, arrivando ai giorni nostri con la donna dalla fisionomia snella e tonica. Attraverso Bell R., si tratterà la santa anoressia, accentuando le differenze con l’anoressia odierna, riportando storie di donne influenti nelle epoche successive. Viene trattata una descrizione sui contenuti mediali, i quali stimolano l’immaginario sia collettivo che individuale. Nei paragrafi successivi, si evidenziano le vittime più colpite, le adolescenti, con delle testimonianze parleremo di siti proana e del body shaming. Infine vengono descritti i Disturbi del Comportamento Alimentare: anoressia, bulimia, binge – eating, l’obesità, l’ortoressia e la vigoressia.
File