ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-02072012-105231


Thesis type
Tesi di laurea specialistica LC5
Author
MONTELLA, MIRCO
URN
etd-02072012-105231
Title
Effetto dell'aggiunta nel diluente di catalasi e/o Trolox® su alcune caratteristiche del seme refrigerato equino
Struttura
MEDICINA VETERINARIA
Corso di studi
MEDICINA VETERINARIA
Commissione
controrelatore Prof. Ducci, Michele
relatore Prof.ssa Rota, Alessandra
correlatore Prof. Camillo, Francesco
Parole chiave
  • antiossidanti
  • plasma seminale
  • spermatozoi
  • Stallone
  • refrigerazione
Data inizio appello
09/03/2012;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
09/03/2052
Riassunto analitico
La conservazione degli spermatozoi si associa ad una riduzione della loro vitalità e capacità fertilizzante. La loro struttura cellulare li rende potenzialmente suscettibili alle Specie di Ossigeno Reattive (ROS). In questo studio è stato valutato l'effetto della refrigerazione su alcune caratteristiche seminali in 12 eiaculati di 4 stalloni, diluiti in INRA82 (controllo) o INRA82 con l’aggiunta di due sostanze antiossidanti (catalasi, 200 UI/ml, Trolox®, 200 M/ml, o entrambe, a metà concentrazione) e in associazione a centrifugazione e parziale rimozione del plasma seminale o a semplice diluizione 1:5 v/V. Le valutazioni della motilità sono state effettuate con HTM-Ceros 12.1 dopo prelievo e diluizione (ora 0) e dopo 24 e 48 ore in Equitainer® a 5°C. L’integrità di membrana plasmatica (IMP) è stata valutata dopo 24 e 48 ore di refrigerazione con la colorazione fluorescente SYBR14-PI. Mentre era sempre presente l’influenza dello stallone e dell’eiaculato, all’ora 0 per nessun parametro valutato è stato riscontrato un effetto significativo né degli antiossidanti né dell’interazione fra questi e la centrifugazione. Quest’ultima ha influito negativamente su motilità progressiva e velocità spermatiche. Alle ore 24 e 48, i campioni centrifugati hanno presentato complessivamente motilità totale e spermatozoi rapidi maggiori rispetto ai campioni non centrifugati (P<0,05). All’ora 24, tra i campioni centrifugati il diluente contenente catalasi ha mantenuto una percentuale significativamente maggiore di spermatozoi mobili, progressivi e rapidi rispetto all’associazione dei due antiossidanti. All’ora 48 gli spermatozoi conservati in presenza di Trolox® hanno mostrato una velocità lineare significativamente superiore rispetto alla combinazione catalasi-Trolox®. Infine, c’è stata una relazione positiva tra IMP e motilità progressiva, significativa all’ora 24 e che tendeva ad esserlo all’ora 48. La concentrazione di vitamina E presente nel plasma seminale, valutata tramite HPLC, è risultata correlata al volume ma non alla concentrazione spermatica o alla motilità. In conclusione, come già osservato in altri studi, la centrifugazione ha avuto un effetto positivo sulla conservazione del seme refrigerato. L’aggiunta degli antiossidanti alle concentrazioni impiegate non ha migliorato significativamente le caratteristiche seminali rispetto al controllo né nei campioni centrifugati né in quelli non centrifugati.
File