ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-02062014-130255


Thesis type
Tesi di laurea specialistica LC6
Author
CECCHI, ELENA
URN
etd-02062014-130255
Title
ANGIOGENESI, INFIAMMAZIONE E FUNZIONE ENDOTELIALE IN DONNE IN POST MENOPAUSA AFFETTE DA SINDROME METABOLICA
Struttura
RICERCA TRASLAZIONALE E DELLE NUOVE TECNOLOGIE IN MEDICINA E CHIRURGIA
Corso di studi
MEDICINA E CHIRURGIA
Commissione
relatore Prof. Simoncini, Tommaso
Parole chiave
  • post-menopausa
  • angiogenesi.
  • infiammazione
  • fattori di crescita
  • citochine
  • sindrome metabolica
Data inizio appello
25/02/2014;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
Background: La prevalenza della sindrome metabolica (METS) aumenta dopo l’inizio della menopausa. Tuttavia non sono state ancora ben delucidate le concomitanti modificazioni del profilo vascolare, endoteliale e del processo infiammatorio.<br>Obiettivo: Misurare marker specifici relativi all’angiogenesi, infiammazione e funzione endoteliale in donne in post-menopausa affette o meno dalla sindrome metabolica.<br>Metodi: Sul siero di 100 partecipanti è stata valutata la concentrazione di Angiopoietina-2, Interleuchina-8 (IL-8), Ligando solubile di FAS (sFASL); Interleuchina-6 (IL-6), Tumor Necrosis Factor-α (TNF-α), Ligando solubile del CD40 (sCD40L), Inibitore-1 dell’attivatore del Plasminogeno (PAI-1), Attivatore urochinasi del plasminogeno (uPA). I confronti sono stati effettuati rispetto alla presenza o meno della Sindrome Metabolica e rispetto ai suoi specifici componenti. La presenza della sindrome metabolica è stata definita utilizzando i criteri diagnostici di Modified Adult Treatment Panel III<br>Risultati: Il 57% (n=57/100) dei campioni di siero analizzati appartenevano a soggetti con Sindrome metabolica, il 47% (n=47) a individui sani. L’età e il tempo dall’inizio della menopausa era simile nei due gruppi. In generale le donne con la METS hanno mostrato una tendenza a elevati valori delle varie molecole analizzate. Nonostante questo, solo i livelli di IL-6 e quelli di uPA sono risultati rispettivamente più alti e più bassi, in maniera statisticamente significativa, nelle donne con la METS rispetto al controllo. Quando i valori degli analiti sono stati confrontati rispetto alla presenza delle singole componenti diagnostiche della METS è stato osservato che i livelli di IL-6 erano più alti fra le donne con obesità addominale, bassi valori di HDL-C e alti livelli di trigliceridi. Donne con ipertrigliceridemia e bassi livelli di HDL-C presentavano significative basse concentrazioni di uPA. Quelle con iperglicemia e bassi valori di HDL-C, invece, mostravano significativi alti livelli di sCD40L.<br>Conclusioni: Nel nostro studio donne in post-menopausa con la METS hanno mostrato elevati livelli di IL-6 (infiammazione) e bassi livelli di uPA (disfunzione endoteliale) rispetto al controllo. Questi risultati sono principalmente connessi con alterazioni lipidiche e metaboliche. A questo proposito sono necessarie ulteriori ricerche.<br><br>Background: Prevalence of the metabolic syndrome (METS) increases after the menopause; nevertheless, concomitant vascular, inflammatory and endothelial changes have not been completely elucidated.<br>Objective: To measure serum markers of angiogenesis, inflammation and endothelial function in postmenopausal women screened for the METS.<br>Methods: Serum of 100 postmenopausal women was analyzed for angiopoietin-2, interleukin-8 (IL-8), soluble FAS ligand (sFASL), interleukin-6 (IL-6), tumor necrosis factor alpha (TNF-α), soluble CD40 ligand (sCD40L), plasminogen activator inhibitor-1 (PAI-1), and urokinase-type plasminogen activator (uPA). Comparisons were made in accordance to the presence or not of the METS and each of its components. Modified Adult Treatment Panel III criteria were used to define the METS. <br>Results: Women with the METS (n=57) had similar age and time since menopause as compared to those without the syndrome (n=43). In general, women with the METS displayed a trend for higher levels of the analyzed markers. Nevertheless, only IL-6 levels were found to be significantly higher and uPA levels significantly lower among METS women as compared to those without the syndrome. When analyte levels were compared as to presenting or not each of the diagnostic features of the METS, it was found that IL-6 levels were higher among women with abdominal obesity, low HDL-C and high triglyceride levels. Women with low HDL-C and high triglyceride levels presented significantly lower uPA levels and those with high glucose and low HDL-C displayed significantly higher sCD40L levels.<br>Conclusion: Postmenopausal women with the METS in this sample displayed higher IL-6 (inflammation) and lower uPA levels (endothelial dysfunction). These were mainly related to metabolic and lipid abnormalities. More research is warranted in this regard.<br>
File