ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-02042019-224104


Thesis type
Tesi di laurea magistrale
Author
CUCULACHI, FEDERICO
URN
etd-02042019-224104
Title
L’Influenza del Time Management sulla Prestazione Accademica
Struttura
PATOLOGIA CHIRURGICA, MEDICA, MOLECOLARE E DELL'AREA CRITICA
Corso di studi
PSICOLOGIA CLINICA E DELLA SALUTE
Commissione
relatore Apicella, Fabio
Parole chiave
  • Academic achievement
  • TMBS
  • Prestazione accademica
  • Academic motivation
  • Locus of control
  • Mindfulness disposizionale
  • Motivazione
  • Esame
  • Procrastinazione
  • Ansia
  • Tempo di studio
  • Time Management
  • Anxiety
  • Gestione del tempo
  • Performance
  • Lenght of study
Data inizio appello
25/02/2019;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
I benefici di una buona gestione del tempo sulla prestazione sono ben documentati dalla letteratura, tuttavia risultano ancora poco chiare le modalità attraverso le quali ciò avvenga.
L’obiettivo principale dell’elaborato è studiare la relazione tra il Time Management e la performance accademica. A questo fine viene ipotizzato che la prestazione d’esame sia modulata positivamente dal Time Management e che, a sua volta, quest’ultimo venga modulato positivamente dal Locus of control, dalla Mindfulness disposizionale, dalla motivazione e dall’ansia. Inoltre, si ipotizza che l’ansia influenzi la prestazione d’esame.
A tal fine è stato reclutato un campione composto da 27 studenti universitari. La prestazione accademica è stata misurata durante il mese precedente all’appello d’esame attraverso la somministrazione di questionari self report e di un monitoraggio sia dell’ansia che delle ore di studio.
Dai risultati è emerso che Time management è correlato significativamente (p < .05) e positivamente con Locus of control interno (r = .41) e Motivazione estrinseca (r= .40) e negativamente con Locus of control esterno (r: -.58), Demotivazione (r= -.48), Ansia di stato pre-esame (r= -.51) e Ansia di tratto (r= -.44).
Il test di t mostra che bassi punteggi di Time Management influenzano significativamente Ansia di stato pre-esame, t(19.4)=2.9,p<.05, Locus of control esterno, t(25)=3.7,p<.01 e la Demotivazione, t(16.4)=2.3,p<.05. Alti punteggi di Time Management risultano influenzare significativamente la Mindfulness disposizionale, t(25)=-2.2,p<.05. Inoltre, è emersa un’influenza significativa di Motivazione estrinseca t(25)=-2.3,p<.05 e Mindfulness disposizionale, t(25)=-2.3,p<.05 sui punteggi del Time Management. Infine, si evidenzia che Ansia di tratto influisce significativamente sulla media accademica, t(13.8)=-2.3,p<.05, mentre la gestione del carico di lavoro dei non procrastinatori risulta associata significativamente al voto dell’esame, t(13.2)=2.3,p<.05.
In conclusione, i risultati confermano le ipotesi relative al ruolo della Mindfulness disposizionale, della motivazione, del Locus of control e dell’ansia sul Time Management oltreché l’influenza di quest’ultimo sulla modulazione dell’ansia.
In ultimo, è emerso che l’ansia di tratto influisce positivamente sulla prestazione accademica.
File