ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-02042014-211136


Thesis type
Tesi di laurea vecchio ordinamento
Author
LONDRETTI, ROBERTA
URN
etd-02042014-211136
Title
Aspetti organizzativi nella gestione del ciclo integrato dei rifiuti: il caso Publiambiente S.p.a.
Struttura
ECONOMIA E MANAGEMENT
Corso di studi
ECONOMIA E COMMERCIO
Commissione
relatore Prof. Giannini, Marco
Parole chiave
  • rifiuti
  • gestione
Data inizio appello
28/02/2014;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
I rifiuti sono uno dei più rilevanti indicatori dell’interazione tra attività umane e sistemi ambientali in quanto strettamente connessa alle tendenze della produzione e dei consumi. La quantità e la qualità dei rifiuti prodotti, difatti, dipendono direttamente da:<br>• l’efficienza con cui vengono utilizzate le risorse nei processi produttivi;<br>• la quantità e la qualità dei beni che vengono prodotti e consumati.<br>La produzione di rifiuti rappresenta essenzialmente una perdita di risorse materiali e d’energia,<br>e i rifiuti e la loro gestione sono ormai di fondamentale importanza per la salvaguardia ambientale perché in natura i rifiuti non esistono e sono divenuti un problema sempre più rilevante ed evidente agli occhi dei cittadini, assumendo una visibilità e una rilevanza mediatica assolutamente particolari che ne conferma la difficile soluzione.<br>E’ nel primo capitolo di questa tesi che sono descritte alcune motivazioni che spiegano perché i rifiuti sono diventati un problema, soprattutto economico e sociale, e quali sono le varie attività in cui sono coinvolti.<br>Inoltre, viene dedicato un paragrafo relativo alla programmazione sull’ambiente, che include la gestione dei rifiuti; tale programmazione è stata effettuata dall’Unione Europea che ha redatto il settimo Programma d&#39;azione per l&#39;ambiente &#34;Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta&#34; che lancia le sfide e gli obiettivi da raggiungere fino al 2020. <br>Le problematiche legate ai rifiuti e quindi all’ambiente, nonché al clima e alla salute pubblica non sono lasciate alla sensibilità dei singoli Paesi, ma ad aggregazioni di essi come è avvenuto nell’Unione Europea. <br>Ecco perché si è resa necessaria la creazione di una normativa comunitaria elaborata su principi base per una corretta gestione dei rifiuti e che a partire dagli anni ’70 in poi, ha avuto un crescendo di norme.<br>Pertanto nel 2° capitolo “La gestione dei rifiuti: quadro normativo e principi generali”, è stata effettuata una breve descrizione delle varie norme emanate dall’Unione Europea e dall’Italia che hanno portato all’attuale normativa: il D. Lgs. 152/2006, modificato più volte, in attuazione della Direttiva 2008/CE/1998. <br>Il lavoro di questo elaborato prosegue sempre nel 2° capitolo, con una descrizione dei principi generali della gestione integrata dei rifiuti, della pianificazione e della programmazione dei rifiuti in Italia e la ripartizione delle competenze sulla gestione da parte dello Stato, Regioni, Province e Comuni.<br>Infine sono stati inseriti dei dati elaborati dall’ISPRA, l’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale, sulla produzione dei rifiuti urbani e speciali in Italia. <br>L’ultimo capitolo è dedicato alla presentazione dell’Azienda Publiambiente Spa, mettendo in evidenza quelli che sono i vari aspetti per la gestione del ciclo integrato dei rifiuti nelle zone toscane di Sua competenza.<br>La motivazione e l’idea di dar vita ad un elaborato che avesse come argomento principale i rifiuti sono stati presenti dall’inizio della mia carriera universitaria, perché il trasporto dei rifiuti era l’attività della ditta di famiglia, alla quale ho lavorato attivamente per alcuni anni fino al 2008. Successivamente, nel medesimo anno sono stata assunta dall’azienda Publiambiente Spa che gestisce l’igiene urbana in Toscana, nella zona Empolese/Valdelsa, Pistoia e Mugello, società illustrata nel terzo capitolo di questo elaborato.<br>A questo proposito vorrei ringraziare i colleghi che mi hanno fornito tutte le informazioni e i dati necessari alla redazione del capitolo relativo all’azienda Publiambiente Spa.<br>
File