ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-02042010-164529


Thesis type
Tesi di laurea specialistica
Author
BENINI, DILETTA
URN
etd-02042010-164529
Title
Lo sviluppo internazionale dell'azienda e la replicazione della strategia competitiva - Il caso Sofidel
Struttura
ECONOMIA
Corso di studi
STRATEGIE E GOVERNO DELL'AZIENDA
Supervisors
relatore Prof. Bianchi Martini, Silvio
Parole chiave
  • internazionalizzazione
  • strategia
  • Sofidel
Data inizio appello
25/02/2010;
Consultabilità
Parziale
Data di rilascio
25/02/2050
Riassunto analitico
Il contesto competitivo in cui agiscono le imprese è da anni caratterizzato dalla tendenza dell’economia ad assumere una dimensione sovranazionale, con una sempre maggiore integrazione dei mercati, dei prodotti e dei servizi.
Al cambiamento ambientale è seguito quello dell’organizzazione del sistema di produzione, dell’organizzazione delle imprese, delle modalità competitive. Per le imprese si aprono nuove prospettive competitive basate sulla capacità di cogliere nuove opportunità e di affrontare nuove minacce.
L’obiettivo di questa tesi è di descrivere lo sviluppo internazionale di un impresa, analizzando i fattori e gli accadimenti che spingono le aziende a cogliere questa opportunità, le caratteristiche del processo di internazionalizzazione e, allo stesso tempo, le minacce e i rischi che comporta ciascun processo di sviluppo internazionale quando non affiancato da un adeguato progetto strategico.
Ci soffermeremo in particolare ad analizzare, all’interno dei processi di internazionalizzazione, il fenomeno della replicazione della strategia competitiva, analizzandone le caratteristiche e le possibili conseguenze, studiandone un caso pratico.
Analizzeremo l’esperienza nel processo di internazionalizzazione del Gruppo Sofidel, azienda italiana con sede a Porcari (Lucca), che è oggi una delle realtà più importanti del distretto cartario lucchese nella produzione di tissue.
Dopo aver fatto un breve cenno alla storia e al processo di crescita dell’azienda, nata come cartiera “Stefani e Lazzareschi” nel 1966, e sviluppatasi negli anni ’70 con la costruzione delle prime cartotecniche Soffass e Delicarta, analizzeremo la strategia del Gruppo.
Osserveremo, analizzando il caso pratico di due prodotti quali “Regina Blitz” e “Regina Hearts” , come il Gruppo scelga di replicare, nei Paesi esteri, la strategia competitiva italiana e approfondiremo motivazioni, obiettivi e rischi di questa scelta strategica.
File