logo SBA

ETD

Digital archive of theses discussed at the University of Pisa

 

Thesis etd-02012021-144915


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
MASCIANGELO, ANGELA
URN
etd-02012021-144915
Thesis title
La chiesa di San Silvestro in Soartha a Pisa: analisi conoscitiva e ottimizzazione della metodologia HBIM applicata al caso di studio
Department
INGEGNERIA DELL'ENERGIA, DEI SISTEMI, DEL TERRITORIO E DELLE COSTRUZIONI
Course of study
INGEGNERIA EDILE-ARCHITETTURA
Supervisors
relatore Ing. De Falco, Anna
relatore Ing. Bevilacqua, Marco Giorgio
relatore Arch. Martino, Massimiliano
relatore Ing. Piemonte, Andrea
relatore Arch. Karwacka, Ewa Jolanta
relatore Ing. Barandoni, Claudio
relatore Arch. Tampieri, Maria Grazia
controrelatore Arch. Santi, Giovanni
Keywords
  • Pisa
  • patrimonio storico
  • metodologia HBIM
  • Heritage Building Information Modeling
  • conservazione
  • chiesa di San Silvestro
  • preservation
Graduation session start date
18/02/2021
Availability
Withheld
Release date
18/02/2091
Summary
La chiesa di San Silvestro in Soartha rappresenta un importante esempio di architettura medioevale, resa oggetto di stratificazioni nel corso dei secoli e adibita a svariate funzioni. Nell’ottica di un suo recupero e di una sua valorizzazione, è nato un progetto di collaborazione tra l’Università di Pisa, e la Soprintendenza all’Archeologia, alle Belle Arti ed al Paesaggio per le province di Pisa e Livorno. Il progetto è stato sviluppato attraverso tre tesi multidisciplinari, frutto di una collaborazione tra la scrivente e le colleghe Iole Branca e Paola Pellegrino al fine di creare una base conoscitiva ed analitica del bene architettonico, ricca di informazioni circa lo stato di fatto, i materiali e lo stato di conservazione dell’edificio.
La presente tesi si è posta come obiettivo la definizione di una metodologia HBIM, ovvero l’applicazione dello strumento multidimensionale Building Information Modeling agli edifici storici, che permetta di convogliare in quest’unico nucleo una grande varietà di informazioni, dalle indagini storiche sino alle analisi del degrado ed alle operazioni di restauro effettuate o da attuarsi. In questo lavoro di tesi, inoltre, si pone l’attenzione verso la ricerca di un metodo che consenta l’ottimizzazione dei tempi di elaborazione del modello tridimensionale, mantenendo quest’ultimo aderente alla realtà. Il caso di studio della chiesa di San Silvestro, oggetto dell’applicazione metodologica, è articolato in tre sezioni, corrispondenti rispettivamente alle tre fasi del flusso di lavoro HBIM. In particolare la sezione II affronta la fase di restituzione tridimensionale degli elementi architettonici e strutturali che compongono la chiesa di San Silvestro, mediante modellazione geometrica. Vengono esposte nel dettaglio le modalità di riproduzione tridimensionale degli elementi, al fine di definire un modello virtuale dell’edificio fedele alla realtà, ed il metodo impiegato per la rappresentazione dello stato storico-conservativo della chiesa, portandone alla luce le problematiche ed i vantaggi. La sezione III si rivolge invece alla fase di creazione del database di progetto, avvenuta tramite un’accurata catalogazione dei dati riguardanti lo stato dell’arte della chiesa, l’analisi storico-costruttiva, le analisi materiche e di degrado.
File