ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-01312018-181546


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
SOFER, OREN
URN
etd-01312018-181546
Title
ossitocina plasmatica e salivare nel cane
Struttura
SCIENZE VETERINARIE
Corso di studi
MEDICINA VETERINARIA
Commissione
relatore Dott.ssa Mariti, Chiara
Parole chiave
  • ossitocina
  • oxytocin
  • saliva
  • plasma
  • ELISA
  • cane
  • dog
Data inizio appello
23/02/2018;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
23/02/2021
Riassunto analitico
RIASSUNTO <br>Parole chiave: ossitocina, saliva, plasma, ELISA, cane <br>Obbiettivo: Questo sperimento è stato effettuato allo scopo di valutare la correlazione tra i livelli plasmatici e salivari della ossitocina nel cane (Canis familiaris). La possibilità che i livelli della ossitocina salivare possono essere affidabilmente valutati, senza la necessità di eseguire prelievi di sangue potenzialmente stressanti, è importante per delle ricerche future sui ruoli della ossitocina nel comportamento del cane, cognizione, interazione uomo-animale e altro.<br>Materiali e metodi: I campioni salivari e plasmatici sono stati analizzati con Enzo Oxytocin ELISA kit. I campioni salivari sono stati estratti (Solid phase extraction) prima dell&#39;analisi. I campioni di plasma sono stati estratti (Solid phase extraction) per valutare i livelli di ossitocina &#34;libera&#34; oppure trattati con la riduzione / alchilazione per separare l&#39;ossitocina dalle proteine plasmatiche, allo scopo di valutare l&#39;ossitocina totale plasmatica.<br>Risultati: Durante il test, i livelli di ossitocina ‘libera’ sia plasmatici che salivari sono stati aumentati in uno dei cani. In entrambi i cani, i livelli plasmatici della ossitocina ‘libera’ misurati alla fine del test sono stati aumentati rispetto ai livelli plasmatici basali pre-test. I livelli di ossitocina salivare post-test dal secondo cane non sono stati rilevati per motivi tecnici. <br>Conclusioni: Questi risultati potrebbero supportare l&#39;ipotesi che i livelli di ossitocina salivare aumentino in correlazione con i livelli plasmatici di ossitocina. Più studi con delle cronologie più lunghe, più soggetti e misurazioni salivari più frequenti durante il test potrebbero aiutare a determinare il momento più adatto per prelevare campioni salivari nel contesto dell&#39;interazione uomo-animale.<br><br><br>ABSTRACT <br>Key Words: oxytocin, saliva, plasma, ELISA, dog<br>Objective: The following experiment was conducted in order to assess the correlation between the levels of plasmatic and salivary oxytocin in the domestic dog (Canis familiaris). The possibility that oxytocin levels could be reliably measured in saliva, without the necessity of taking potentially stressful blood samples, is important for future research on the roles of oxytocin in dog behavior, cognition, human-animal interaction and more.<br>Materials and Methods: Salivary and plasmatic samples were analyzed with Oxytocin ELISA kit by Enzo. Salivary samples were extracted (Solid phase extraction) prior to analysis. Plasma samples were either extracted (Solid phase extraction) to asses ‘free’ oxytocin levels, or processed with Reduction/Alkylation to unbind the oxytocin from plasma protein, in order to assess total oxytocin.<br>Results: During the test, both plasmatic and salivary ‘free’ oxytocin levels increased in one of the dogs. In both dogs, ‘free’ plasmatic levels taken at the end of the test increased compared to the pre-test basal levels. Salivary post-test results from the second dog couldn’t be obtained due to technical reasons. <br>Conclusion: These results could support the hypothesis that salivary oxytocin levels increase in correlation with plasmatic oxytocin levels. More studies with longer timelines, more subjects and more frequent in-test salivary measurements could help determine the most suitable timing to take salivary samples in the context of human animal interaction.<br>
File