ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-01292009-100215


Thesis type
Tesi di laurea specialistica
Author
BAGNOLI, JASMINE
URN
etd-01292009-100215
Title
La necropoli villanoviana di Porta a Lucca (IX-VIII secolo a.C.): l'applicazione della Tomografia Computerizzata (TC) al microscavo archeologico delle urne
Struttura
LETTERE E FILOSOFIA
Corso di studi
ARCHEOLOGIA
Commissione
Relatore Fornaciari, Gino
Relatore Minozzi, Simona
Relatore Dott.ssa Giuffra, Valentina
Parole chiave
  • necropoli
  • villanoviana
  • porta a lucca
  • tomografia assiale computerizzata
  • microscavo
  • archeologico
  • urne
Data inizio appello
16/02/2009;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
16/02/2049
Riassunto analitico
Dagli scavi archeologici condotti nel 2005-2006, da parte della Soprintendenza per i Beni<br>Archeologici della Toscana, nella zona di Porta a Lucca a Pisa venne in luce una necropoli a<br>cremazione appartenente alla cultura villanoviana. La tipologia delle tombe e dei cinerari fanno<br>risalire la frequentazione al IX-VIII secolo a.C., alle origini di Pisa etrusca, e dimostrano l’uso della<br>necropoli ancora in età orientalizzante. La necropoli ha restituito 35 cinerari, 24 dei quali sono stati<br>prelevati allo scopo di effettuare lo scavo del contenuto in laboratorio.<br>Il piano di intervento ha previsto anche l’utilizzo di strumentazioni proprie della diagnostica<br>medica. In particolare, si è rivelata estremamente utile l’applicazione della TAC (Tomografia<br>Assiale Computerizzata). L’uso della TAC si è rivelato di grande efficacia per “indagare”<br>virtualmente il contenuto dei cinerari e affrontarne lo scavo con le competenze e gli strumenti più<br>adeguati. Inoltre, in ciascuna urna sono eseguite le varie fasi per la preparazione al restauro<br>(pulitura, mappatura-velatura del coperchio, microscavo).<br>Infine, i vari resti scheletrici sono stati sottoposti ad analisi antropologica.
File