ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-01262012-131045


Thesis type
Tesi di laurea specialistica
Author
BULZOMI', FRANCESCA
URN
etd-01262012-131045
Title
La fornace di Vallimbuio (LI). Il sito, i materiali.
Struttura
LETTERE E FILOSOFIA
Corso di studi
ARCHEOLOGIA
Commissione
relatore Prof.ssa Pasquinucci, Marinella
Parole chiave
  • Fornace romana
  • anfore
Data inizio appello
13/02/2012;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
13/02/2052
Riassunto analitico
L’oggetto di questo studio riguarda le attività produttive e manifatturiere del sito di Vallimbuio (LI), ubicato nell’Ager Pisanus, nel retroterra del Portus Pisanus.<br>Nel sito sono state individuate due fornaci e alcune aree di servizio. L’impianto manifatturiero di Vallimbuio produceva contenitori da trasporto (anfore Dressel 1 tipo B e tipo C; anfore Dressel 2-4, kadoi), ceramica comune e materiali da costruzione.<br>Dalle interpretazioni connesse alle unità stratigrafiche, è ipotizzabile che il sito sia caratterizzato da tre fasi. La I fase è ascrivibile verosimilmente tra la fine del II secolo a.C. e l’inizio del I secolo a. C con realizzazione dell’impianto produttivo; la II fase è ascrivibile al I secolo a.C. durante la quale si verifica il crollo di una delle due fornaci; la III fase è riferibile al I secolo d. C quando si verifica l’abbandono definitivo del sito.<br>La fornace di Vallimbuio faceva parte di un complesso e una rete produttivi, che si occupavano della fornitura di materiale ceramico, collegata alle produzioni vinicole del territorio.<br><br>The object of this study concerns the productive and manufacturing site Vallimbuio (LI), located in the Ager Pisanus, in the hinterland of Portus Pisanus. The site has been identified two kilns and some service areas. The manufacturing plant of Vallimbuio producing amphorae Dressel 1 type B and type C, Dressel 2-4 amphorae, kadoi, coarse ware, brick and tile. Interpretations related to the stratigraphic units, it is conceivable that the site is characterized by three phases. The Phase I is due probably between the late second century B.C. and the beginning of the century. C implementation of the production plant, the second phase is due to the first century B.C. which occurs during the collapse of one of two furnaces, the third phase is attributable to the first century. A.D. occurs when the permanent abandonment of the site. The furnace Vallimbuio was part of a complex network of production, which dealt with the supply of ceramic material, connected to the wine produced on the territory
File