ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-01202016-181712


Thesis type
Tesi di laurea magistrale
Author
BARONCINI, ANDREA
URN
etd-01202016-181712
Title
Il senso di appartenenza al territorio
Struttura
ECONOMIA E MANAGEMENT
Corso di studi
MARKETING E RICERCHE DI MERCATO
Commissione
relatore Prof.ssa Pratesi, Monica
Parole chiave
  • tabelle pivot
  • senso di appartenenza
  • regressione logistica
  • progetto di ricerca
  • database
Data inizio appello
22/02/2016;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
Il progetto di ricerca &#34;Household, Housing, Habitat&#34; è stato realizzato mediante un programma di ricerca di interesse nazionale, i cui primi risultati sono stati presentati a Roma nel giugno del 2005. L&#39;indagine, che ha avuto come popolazione obiettivo un totale di 1820 soggetti residenti in Toscana, Puglia e Sicilia, si è proposta di studiare le relazioni tra la dinamica della famiglia e degli individui, la sistemazione abitativa ed i loro riflessi sulla trasformazione urbana ed ambientale. L&#39;indagine è articolata in tre sezioni principali: la sezione TRIBIO, la sezione SPUT e la sezione HABB. Utilizzando i dati raccolti dalla sezione HABB, ho cercato di ampliare l&#39;analisi riguardante le tendenze ed i rapporti tra le variabili che legano o meno l&#39;individuo al proprio territorio ed alla propria abitazione. Per raggiungere tale obiettivo ho utilizzato come strumenti di analisi tabelle pivot e regressioni logistiche. Ho così potuto appurare che i legami emotivi tra l&#39;uomo ed il territorio sono forti a livello nazionale ed a livello strettamente locale e che sono la famiglia e la nostra casa i fattori principali che possono far nascere in noi un sentimento di appartenenza verso il nostro territorio, non invece il lavoro. Ho inoltre potuto rilevare che vi è una maggiore propensione a cambiare casa da parte di coloro che sono single, che vivono in appartamenti, che vivono in affitto e che abitano in aree urbane. Ho potuto inoltre affermare che, a mio avviso, l&#39;area semiurbana può essere indicata come il ritratto della dimensione ideale nella quale vivere in quanto raccoglie in sè le caratteristiche di sicurezza e tranquillità, giudicate dai soggetti come le più importanti, ed offre la quasi totalità dei servizi e dei comfort che può offrire la grande città. <br><br><br>The &#34;Household, Housing, Habitat&#34; research project was carried out by means of a research program in the national interest, the first results were presented in Rome in June 2005. The survey, which was aimed at a population total of 1820 residents in Tuscany, Puglia and Sicily, it is proposed to study the relationship between the dynamics of the family and the individual, the living arrangements and their effects on urban and environmental transformation. The survey is divided into three main sections: the TRIBIO section, the SPUT section and the HABB section. Using data collected from the section HABB, I tried to expand the analysis on the trends and relationships between variables that bind or not the individual in its territory and to your home. To reach this goal I used as tools of analysis pivot tables and logistic regressions. I was able to ascertain that the emotional bonds between people and the land are strong at the national level and on a strictly local level and who are the family and our house the main factors that can give birth to a feeling of belonging to our territory, not instead the job. I have also been able to detect that there is a higher propensity to move house by those who are single, living in apartments, living in rented accommodation and who live in urban areas. I could also say that, in my opinion, the semi-urban area may be referred to as the portrait of the ideal dimension in which to live as it gathers in itself the security features and tranquility, judged by the subjects as the most important, and offers the most all the services and comforts that can offer the big city.<br>
File