ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-01142018-223421


Thesis type
Tesi di laurea magistrale
Author
PALMERINI, GIADA
URN
etd-01142018-223421
Title
La nuova disciplina UE su ingresso e soggiorno per studenti, ricercatori, tirocinanti, volontari e lavoratori alla pari: novità e prospettive future
Struttura
SCIENZE POLITICHE
Corso di studi
STUDI INTERNAZIONALI
Supervisors
relatore Prof. Di Filippo, Marcello
Parole chiave
  • Immigrazione
  • Ricerca
  • Studio
  • UE
  • NON-UE
Data inizio appello
29/01/2018;
Consultabilità
Completa
Riassunto analitico
L’11 maggio 2016 è stata emanata la direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio relativa alle condizioni di ingresso e soggiorno dei cittadini di paesi terzi per motivi di ricerca, studio, tirocinio, volontariato, programmi di scambio di alunni o progetti educativi, e collocamento alla pari. La direttiva mira a offrire un quadro giuridico coerente per le diverse categorie di cittadini di paesi terzi che giungono nell'Unione, nonché a favorire i contatti interpersonali e la mobilità, in quanto elementi essenziali della politica esterna dell'Unione, specialmente nei confronti dei paesi cui si applica la politica europea di vicinato e dei partner strategici dell'Unione. Essa stabilisce dunque le condizioni di ingresso e soggiorno nel territorio degli Stati membri per un periodo superiore a 90 giorni e i diritti di cittadini di paesi terzi nonché, eventualmente, dei loro familiari, per i motivi sopra indicati nonché le condizioni di ingresso e soggiorno e i diritti dei ricercatori e degli studenti in Stati membri diversi dallo Stato membro che per primo rilascia al cittadino di un paese terzo un'autorizzazione sulla base della presente direttiva. Questo studio analizza il processo di rifusione che ha portato all’adozione della direttiva 2016/801, partendo dall’analisi delle direttive 2004/114/CE e 2005/71/CE, esaminandone i cambiamenti e le prospettive future.
File