ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-01052015-140748


Thesis type
Tesi di laurea specialistica
Author
RIBECHINI, MAURIZIO
URN
etd-01052015-140748
Title
I casi di Livorno e Perugia, cause e conseguenze della fine di un sistema di governo locale
Struttura
SCIENZE POLITICHE
Corso di studi
SCIENZE POLITICHE
Supervisors
relatore Prof. Andretta, Massimiliano
Parole chiave
  • Livorno
  • Perugia
  • cause
  • conseguenze
  • sistema di governo locale
Data inizio appello
26/01/2015;
Consultabilità
Completa
Riassunto analitico
Le elezioni Amministrative della primavera 2014, il cui primo turno si è svolto il 25 maggio e il ballottaggio l’8 giugno successivo, hanno portato al rinnovo dei Consigli Comunali e i Sindaci di oltre 4.000 Comuni italiani. Tra i loro esiti esse hanno prodotto dei risultati elettorali difficilmente prevedibili alla vigilia da parte di qualsiasi analista politico in particolare in due città del centro Italia. Infatti nel comune toscano di Livorno e nel capoluogo umbro di Perugia, per la prima volta nella storia, le coalizioni progressiste e di centrosinistra guidate prima dal Partito Comunista Italiano, poi dal Partito Democratico della Sinistra, in seguito dai Democratici di Sinistra e infine dal Partito Democratico, hanno perso la guida politica delle due città, dopo averle appunto amministrate per quasi settanta anni dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale.
A Livorno il candidato sindaco di centrosinistra è stato battuto dal candidato del Movimento Cinque Stelle, mentre a Perugia è stato sconfitto da parte del candidato del centrodestra.
Questa ricerca si occuperà innanzitutto di comprendere quali sono le ragioni di questi cambiamenti politici nelle due città e quali sono le conseguenze anche nel sistema di partito locale delle due realtà. Inoltre cercheremo di capire che cosa ci dicono questi due risultati sulla più ampia trasformazione del sistema politico italiano.
Allo scopo di far luce su queste importanti questioni nel primo capitolo ci occuperemo di riassumere i concetti e le teorie utili per l’interpretazione di quanto successo nelle due città, che può essere preso come esempio di trasformazione del potere locale in contesti altamente strutturati. Seguirà una parte metodologica di giustificazione dei casi selezionati e di presentazione degli strumenti di ricerca utilizzati.
Nel secondo e nel terzo capitolo entreremo poi nel merito di quanto accaduto rispettivamente a Livorno e a Perugia, con l’osservazione dei risultati elettorali, l’evoluzione di essi negli ultimi dieci anni e le interviste sia a politici che a osservatori esterni per avere pareri su quanto avvenuto.
Il quarto capitolo sarà invece dedicato a una comparazione fra i due casi per mettere in evidenza le principali somiglianze ma anche le maggiori differenze tra quanto accaduto nelle due città.
Nel quinto capitolo ci concentreremo invece sul Movimento Cinque Stelle, ovvero sul soggetto politico nato negli ultimi anni che in breve tempo ha scardinato il sistema bipolare sia sul piano locale che su quello nazionale.
Infine proveremo a trarre delle conclusioni da quanto avremo osservato per riuscire a comprendere le principali cause che hanno portato ai risultati elettorali nelle due città e inoltre se questi cambiamenti possano rappresentare un segnale di una più ampia trasformazione del potere locale, estendibile anche ad altri territori.
File