Sistema ETD

banca dati delle tesi e dissertazioni accademiche elettroniche

 

Tesi etd-11292016-134459


Tipo di tesi
Tesi di laurea magistrale
Autore
AJAZI, ENDRIT
URN
etd-11292016-134459
Titolo
LA PERFORMANCE IN SANITA: MeS UNA REALTA TOSCANA
Struttura
MEDICINA CLINICA E SPERIMENTALE
Corso di studi
SCIENZE INFERMIERISTICHE E OSTETRICHE
Commissione
relatore Prof.ssa Calderini, Claudia
Parole chiave
  • cliente interno
  • laboratorio MeS
  • sanità
  • qualità
  • management
  • ISO
  • performance
  • cliente esterno
Data inizio appello
16/12/2016;
Disponibilità
completa
Riassunto analitico
La qualità è un argomento di grande attualità; sono sempre più numerose le
aziende di ogni settore, dall'industria alla sanità che sono fortemente impegnate
nell’ambito del miglioramento della qualità. Il concetto di qualità assume varie
interpretazioni a seconda se ci si riferisce alla qualità di prodotto, alla qualità di
processo, alla qualità di servizi o di cultura. Questa considerazione ha una grande
importanza nell’ambito sanitario. La naturale evoluzione economica, sociale e culturale della nostra società, la sempre maggiore attenzione alle problematiche sanitarie e all’efficienza dei servizi richiesti ed erogati, sottolineano sempre più marcatamente la dicotomia spesso esistente tra l’organizzazione sanitaria e la soddisfazione dei bisogni di salute dei cittadini. In questi ultimi anni, le amministrazioni pubbliche hanno compiuto sforzi importanti per introdurre sistemi accurati di misurazione delle performance amministrative. La capacità di rispondere ai bisogni dei cittadini, ora più esigenti, meglio informati, portatori di interessi sempre nuovi, costituisce una delle maggiori sfide del servizio sanitario pubblico. Con questi presupposti il Laboratorio Management e Sanità costituito dalla Scuola Superiore Sant'Anna in collaborazione con la Regione Toscana, ha progettato e implementato in tutte le Aziende Sanitarie della Toscana il Sistema di Valutazione della Performance, per misurare la capacità di ogni Azienda di essere strategicamente efficace ed efficiente, sia rispetto al territorio in cui opera, sia nell'ambito del sistema regionale in cui è inserita. La Regione Toscana ha inteso di introdurre, con il Sistema di Valutazione della Performance delle Aziende Sanitarie Toscane, uno strumento di governo del sistema sanitario regionale, nel quale gli orientamenti strategici di lungo periodo fossero monitorati congiuntamente con gli obiettivi di breve periodo e dove il governo della spesa fosse integrato con le misure di risultato, al fine di evidenziare il valore prodotto per il cittadino.

Questa Tesi inizia con il proporre una breve analisi dell’evoluzione del concetto di qualità nelle organizzazioni, e delle metodologie utilizzate dai modelli più diffusi per la gestione e la valutazione della qualità (ISO, Premi per la Qualità, Accreditamento); il concetto di qualità del prodotto che parte dal settore economico, si diffonde anche nei servizi e nel settore pubblico, in particolare nella sanità. In quest’ ottica, la presente tesi affronta, le dinamiche moderne del management control (Laboratori MeS), della normativa e delle nozioni indispensabili per poter affrontare nella sua complessità il concetto di qualità e della performace nella sanità. Si considera infine il rischio, specie in un periodo di crisi finanziaria e di tagli alle Regioni, di un utilizzo distorto e strumentale dell’accreditamento, per regolare l’offerta dei servizi in una logica prioritaria di controllo della spesa pubblica, a svantaggio della qualità dei servizi, della tutela del cittadino utente e della comunità.
File