ETD

archivio digitale delle tesi discusse presso l'Università di Pisa

 

Tesi etd-11232018-110639


Tipo di tesi
Tesi di laurea magistrale LM5
Autore
ABBINANTE, VINCENZO
URN
etd-11232018-110639
Titolo
"LE OPERAZIONI DI POLIZIA SOTTO COPERTURA E L'ORDINAMENTO INTERNAZIONALE"
Struttura
GIURISPRUDENZA
Corso di studi
GIURISPRUDENZA
Commissione
relatore Prof. Marinai, Simone
Parole chiave
  • Undercover
Data inizio appello
10/12/2018;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
10/12/2021
Riassunto analitico
Nel delineare l’evoluzione storica della figura dell’agente provocatore, che si snodi con una qualche continuità fino all’istituto tutt’oggi operante negli ordinamenti continentali e di common law, è necessario prendere le mosse dall’antichità. La figura dell’agente provocatore risale infatti al periodo romano, quando i giudici si interrogarono sulla punibilità del provocatore sebbene non si trattasse di un istituto utilizzato . Tuttavia è con l’esperienza francese dei secoli XVII e XVIII che è possibile fissare un inizio alla disciplina dell’istituto. Si ritiene, infatti, che nel periodo assolutistico – regnante Luigi XIV – vennero a formarsi alcune istituzioni di delatori privati incaricati dal dispotismo di Stato di cogliere “al di la delle manifestazioni esteriori della volontà, l’intimo convincimento dei cittadini, contrari ai generali indirizzi politici".
File