Sistema ETD

banca dati delle tesi e dissertazioni accademiche elettroniche

 

Tesi etd-11212006-115816

Condividi questa tesi: 
 
 

Tipo di tesi
Tesi di dottorato di ricerca
Autore
Valentini, Chiara
URN
etd-11212006-115816
Titolo
POTERE POLITICO E POTERE GIUDIZIARIO: LA CORTE SUPREMA AMERICANA E LE REGOLE DELLA DEMOCRAZIA
Settore scientifico disciplinare
IUS/20 - FILOSOFIA DEL DIRITTO
Corso di studi
GIUSTIZIA COSTITUZIONALE E DIRITTI FONDAMENTALI
Commissione
Relatore Prof. Eugenio Ripepe
Parole chiave
  • SINDACATO DI COSTITUZIONALITA’
  • DIRITTI
  • DEMOCRAZIA
  • COSTITUZIONALISMO
  • STATI UNITI D’AMERICA
Data inizio appello
2006-12-20
Disponibilità
parziale
Data di rilascio
2046-12-20
Riassunto analitico
La tesi esamina il rapporto tra potere politico e potere giurisdizionale nell’ordinamento democratico-costituzionale degli USA e, in particolare, il ruolo svolto dalla Corte Suprema americana. A partire dalla dottrina costituzionale sottesa alla carta fondamentale USA, e dal nesso che essa disegna tra la sfera d’azione politica e la sfera d’azione giurisdizionale, si prende in esame l’evoluzione storica del ruolo svolto dal giudice delle leggi per poi approfondire i più recenti sviluppi della giustizia costituzionale USA, in due ambiti: a) l’intensificazione della tutela “procedurale” dei diritti fondamentali e l’ampliamento della gamma dei diritti riconducibili alla sfera di garanzia definita dalla carta fondamentale;
b)l’estensione del sindacato di costituzionalità alle leggi che regolano il processo politico-democratico, ad esempio in materia elettorale. A partire dall’analisi di questi sviluppi giurisprudenziali, l’indagine si sofferma sul
dibattito costituzionalistico contemporaneo sul ruolo della Supreme Court e sui suoi rapporti con i poteri politici,per approfondire alcune proposte teoriche significative.
File