Sistema ETD

Archivio digitale delle tesi discusse presso l'Università di Pisa

 

Tesi etd-09172014-085829


Tipo di tesi
Tesi di laurea magistrale LM5
Autore
GODANI, CAROLINA
URN
etd-09172014-085829
Titolo
Minore età e scelte sensibili. Gli opposti dogmi su capacità e personalità del consenso al trattamento medico a confronto.
Struttura
GIURISPRUDENZA
Corso di studi
GIURISPRUDENZA
Commissione
relatore Palmerini, Erica
Parole chiave
  • trattamento sanitario minore
  • consenso informato
  • biodiritto privato
  • capacità discernimento
  • trattamenti sanitari particolari
Data inizio appello
10/10/2014;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
Con questo elaborato, intitolato, “Minore età e scelte sensibili. Gli opposti dogmi su capacità e personalità del consenso al trattamento medico a confronto”, si è ripercorsa l’evoluzione della figura del minore e della sua capacità di autodeterminarsi nell’ambito delle scelte sanitarie a lui relative. Partendo da una rappresentazione dell’attuale configurazione del rapporto di alleanza terapeutica tra paziente e medico e della disciplina del consenso informato, si è data anche una visione d’insieme del rapporto tra genitori e figli, focalizzando l’attenzione sulle modifiche intervenute relativamente ai poteri riconosciuti in capo ai primi e sulla progressiva acquisizione d’importanza della posizione del minore. Si sono analizzati, poi, i trattamenti sanitari particolari, distinguendo quelli in cui la peculiare posizione del minore è normativamente disciplinata, da quelli in cui l’intervento dei genitori assume un ruolo preponderante. Si è concluso, poi, sottolineando la progressiva acquisizione di rilevanza della capacità di discernimento del minore come criterio per far si che lo stesso partecipi alle scelte inerenti la propria salute, e confrontando la prospettiva italiana con quella di altri ordinamenti, in particolare, quello anglosassone.
File