Sistema ETD

banca dati delle tesi e dissertazioni accademiche elettroniche

 

Tesi etd-09152013-195805


Tipo di tesi
Tesi di laurea magistrale LM5
Autore
ALLEGRI, ELENA
URN
etd-09152013-195805
Titolo
Rilievi in materia di Trust
Struttura
GIURISPRUDENZA
Corso di studi
GIURISPRUDENZA
Commissione
relatore Prof. Venturini, Carlo
Parole chiave
  • sentenze
  • Trust
  • interno
  • origini
  • Aja
  • testamentario
  • fondo patrimoniale
  • Ads
Data inizio appello
07/10/2013;
Disponibilità
completa
Riassunto analitico
Il presente lavoro di tesi, “Rilievi in materia di Trust”, è diviso in tre capitoli, tre capitoli che sono tre luoghi della vita del Trust.
Il primo Capitolo è ambientato in Inghilterra, la madrepatria del Trust, ed in questo contesto – che ne segna profondamente ed inesorabilmente la natura e la struttura – abbiamo cercato di fotografare e raccontarne la nascita, lo sviluppo e la disciplina.
Il sipario del secondo Capitolo si apre sulla scena internazionale: il Trust, off-shore, ha acquisito in breve tempo una diffusione ed una portata tale da essere scelto come oggetto della quindicesima sessione di lavori della Conferenza dell’Aja sul diritto internazionale privato.
I lavori di suddetta sessione porteranno all’emanazione della Convenzione del 1985 “sulla legge applicabile ai Trusts e sul loro riconoscimento”, ratificata in Italia con la L. 16 ottobre 1989 n. 364.
Nel terzo Capitolo, infine, seguiremo l’ingresso e le sorti del Trust nel nostro ordinamento.
In primis metteremo a fuoco la nostra indagine sulla vivace questione dell’ammissibilità (o meno) del “trust interno” per poi analizzare, attraverso tre significativi esempi di applicazione “domestica” del trust, quanto e come tale istituto sia riuscito ad impiantarsi in un humus sociale e giuridico del tutto diverso da quello di origine.
Quali sono le possibilità ed i limiti di utilizzo, quale l’atteggiamento della dottrina e della giurisprudenza, quale la reazione del legislatore.
File