Sistema ETD

Archivio digitale delle tesi discusse presso l'Università di Pisa

 

Tesi etd-09122013-105711


Tipo di tesi
Tesi di laurea magistrale
Autore
GALLI, DARIO
URN
etd-09122013-105711
Titolo
"Progetto di una cittadella per le emergenze nella città di Pisa, in zona Ospedaletto"
Struttura
INGEGNERIA CIVILE E INDUSTRIALE
Corso di studi
INGEGNERIA EDILE
Commissione
relatore Prof. Nardini, Gaetano
correlatore Ing. Giresini, Linda
relatore Prof. Sassu, Mauro
Parole chiave
  • emergenza
  • legno lamellare
  • temporanea
  • protezione fuoco.
Data inizio appello
30/09/2013;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
La presente tesi di laurea ha come oggetto la progettazione di un'area da destinare ad abitazioni temporanee per le emergenze, quali calamità naturali o problematiche di tipo sociale.
La proposta consiste nella progettazione di una vera e propria “Cittadella per le Emergenze”, un sito all’interno del quale poter trasferire persone che, in seguito ad eventi quali terremoti, esondazioni, ma anche demolizione e ricostruzione di alloggi di edilizia popolare, si trovano ad aver bisogno un'abitazione nella quale vivere, ma anche di tutti quei servizi che la vita quotidiana richiede, quali istruzione, attività sportive, attività sociali, ecc.
L’idea progettuale di base quindi è quella di creare un aggregato urbanistico organico, che consideri non solo le esigenze prettamente abitative e funzionali, ma favorisca anche le relazioni sociali ed aggregative, fornendo degli spazi comuni, interni ed esterni, adibiti a tale scopo, con particolare attenzione agli spazi verdi.
Il progetto consiste nella realizzazione di unità abitative temporanee, di un centro polifunzionale, di un edificio scolastico, in grado di accogliere bambini dalla scuola d’infanzia alla scuola media, di un centro sportivo e di un presidio medico.
La particolarità del progetto consiste nell’utilizzo del legno come elemento strutturale, realizzando edifici interamente a secco, senza cioè l’utilizzo di materiali leganti, il tutto al fine di garantire la massima velocità di assemblaggio, riducendo costi e tempi.
File