Sistema ETD

banca dati delle tesi e dissertazioni accademiche elettroniche

 

Tesi etd-09092014-143038


Tipo di tesi
Tesi di laurea magistrale
Autore
AUSILI, SIMON JAVIER
URN
etd-09092014-143038
Titolo
Valutazione della sicurezza statica e della vulnerabilita' sismica del palazzo Centurione ad Aulla.
Struttura
INGEGNERIA CIVILE E INDUSTRIALE
Corso di studi
INGEGNERIA EDILE
Commissione
relatore Prof. Salvatore, Walter
correlatore Dott.ssa Caprili, Silvia
Parole chiave
  • vulnerabilità sismica
  • vulnerabilità
  • sismica
  • muratura
  • edifici esistenti
Data inizio appello
29/09/2014;
Disponibilità
completa
Riassunto analitico
La seguente tesi tratta la valutazione della sicurezza statica e della vulnerabilità sismica di palazzo Centurione ad Aulla.
In primo luogo si sono raccolte le informazioni presenti in comune, ed al genio civile. Dato che le informazioni trovate si sono dimostrate lacunose su molti aspetti è stato necessario procedere con una campagna di indagine completa.
Si è innanzitutto provveduto a raccogliere le raccogliere le informazioni storiche presenti negli archivio di stato di Massa e sui vari testi reperiti nelle biblioteche della provincia, al fine di comprendere l’evoluzione dell’edificio. Si è poi eseguito un rilievo architettonico tramite misurazioni dirette e tramite le triangolazioni da una poligonale, sia in pianta che sugli alzati.
In fine grazie ad una serie di saggi esplorativi sono stati individuati e caratterizzati gli elementi strutturali. Questa campagna di rilievo strutturale ha interessato gli orizzontamenti, le pareti murarie, le catene, e tutte le parti strutturali che compongono l’edificio.
Una volta raccolte tutte queste informazioni e restituite graficamente, si è passati a redigere un modello di calcolo, in cui sono confluiti i dati precedentemente reperiti. Andando a caratterizzare il modello in geometria, nelle caratteristiche dei materiali, e nella natura delle sollecitazioni a cui è sottoposto.
A questo punto si è passati alla fase di verifica degli elementi seguendo le normative vigenti (DM 2008 14 Gennaio e relativa circolare).
A seguito della fase di verifica sono emerse numerose criticità che sono state commentate in fase di conclusione.
File