Sistema ETD

Archivio digitale delle tesi discusse presso l'Università di Pisa

 

Tesi etd-06172014-161809


Tipo di tesi
Tesi di laurea magistrale LM5
Autore
GIACALONE, ELEONORA
URN
etd-06172014-161809
Titolo
La pubblicità commerciale tra tutela della concorrenza e diritto del consumatore
Struttura
GIURISPRUDENZA
Corso di studi
GIURISPRUDENZA
Commissione
relatore Dott.ssa Kutufà, Ilaria
Parole chiave
  • pubblicità
  • concorrenza
  • professionisti
  • consumatori
Data inizio appello
07/07/2014;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
La tesi si concentra sulla disciplina pubblicitaria nell’ordinamento italiano, anche alla luce delle più recenti direttive europee, quali quella in materia di pratiche commerciali sleali (dir. n. 2005/29/CE). Il lavoro parte dall’analisi della definizione di pubblicità e dai primi interventi legislativi, europei e nazionali; analizza le diverse tipologie di pubblicità che possono realizzarsi: dalla pubblicità comparativa, alla pubblicità superlativa, indiretta e ingannevole. La tesi sottolinea come il legislatore, negli ultimi anni, si sia concentrato sulla tutela dei soggetti “deboli”, quali minori, e sulle nuove pratiche pubblicitarie diffuse attraverso Internet. Dal punto di vista cautelare sono stati analizzati i poteri dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, e dell’Organo dell’Autodisciplina Pubblicitaria. Alla luce della nuova disciplina comunitaria sulle pratiche commerciali sleali, la tesi evidenzia come sia possibile integrare tali fattispecie attraverso le pubblicità, che possono realizzare sia pratiche ingannevoli che aggressive. Attenzione viene data anche al nuovo codice del consumo, emanato proprio con lo scopo di tutelare i consumatori dalle pratiche scorrette, così come i decreti legislativi nn. 145 e 146 del 2007. Infine la tesi si sofferma brevemente sulla disciplina in materia di pubblicità e pratiche commerciali sleali presente nell’ordinamento tedesco.
File