Sistema ETD

Archivio digitale delle tesi discusse presso l'Università di Pisa

 

Tesi etd-06152017-124541


Tipo di tesi
Tesi di laurea magistrale
Autore
GENTILE, ANTONIO
URN
etd-06152017-124541
Titolo
Le storie disperse. Uno sguardo sulla narrativa breve di Alberto Moravia.
Struttura
FILOLOGIA, LETTERATURA E LINGUISTICA
Corso di studi
LINGUA E LETTERATURA ITALIANA
Commissione
relatore Prof. Curti, Luca
correlatore Prof.ssa Guidotti, Angela
Parole chiave
  • dispersione
  • Moravia
  • narrativa breve
  • racconti
Data inizio appello
30/06/2017;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
Questa lavoro nasce dalla volontà di confrontarsi con la produzione narrativa dello scrittore Alberto Moravia. Nello specifico la mia analisi è rivolta allo studio della prosa breve, dei racconti, delle novelle che costituiscono soltanto una parte, seppur vasta e importante, dell’opera moraviana. Un approfondimento sulla narrativa breve con particolare attenzione alla vastissima produzione, nascosta, dispersa dell’autore romano. Un insieme numeroso di racconti che sono rimasti 'sepolti' tra le pagine delle riviste e dei quotidiani dell’epoca e che non sono stati mai raggruppati in raccolte e volumi specifici. Moravia non solo come autore di romanzi, ma anche come abile scrittore di novelle, brevi o meno brevi racconti, che hanno una loro significativa importanza all’interno della poetica moraviana e nella storia della letteratura italiana. Riscoprire la forma narrativa del racconto attraverso l’attività letteraria di Moravia e in particolare analizzare come di questa vasta produzione vi sia una parte rimasta sconosciuta e inedita. Racconti che ci dimostrano come Moravia sia stato un grande lettore e un grande scrittore e che attraverso le pagine di quotidiani, almanacchi e riviste prima, e nei volumi usciti postumi oggi, catturi l’attenzione e l’interesse di chi si accinge alla lettura delle sue storie.
File