Sistema ETD

banca dati delle tesi e dissertazioni accademiche elettroniche

 

Tesi etd-06152006-160022

Condividi questa tesi: 
 
 

Tipo di tesi
Tesi di laurea vecchio ordinamento
Autore
Concolino, Antonio
Indirizzo email
concolino@interfree.it
URN
etd-06152006-160022
Titolo
PROGETTO DI UN PARCHEGGIO MULTIPIANO INTERRATO A CATANZARO
Settore scientifico disciplinare
INGEGNERIA
Corso di studi
INGEGNERIA EDILE
Commissione
relatore Prof. Ing. Massimo Losa
relatore Dott. Ing. Aurelio Braconi
relatore Prof. Ing. Walter Salvatore
relatore Prof. Ing. Pier Luigi Maffei
relatore Prof. Ing. Giampaolo Munafò
Parole chiave
  • AUTORIMESSA
Data inizio appello
2006-07-07
Disponibilità
parziale
Data di rilascio
2046-07-07
Riassunto analitico
La presente Tesi di Laurea ha avuto come obiettivo il progetto di un parcheggio multipiano interrato da realizzare nella città di Catanzaro. L’area d’intervento particolarmente complessa dal punto di vista morfologico – la struttura dovrà sorgere su una pendice fortemente acclive - ha imposto al Comune lo studio sulla fattibilità dell’opera. Tale studio, dall’esito positivo, ha rappresentato il punto di partenza per le successive fasi di programmazione e progettazione dell’opera.
In prima analisi è stato redatto il Documento preliminare all’avvio della progettazione (Dpp), introdotto dalla più recente normativa in materia di Lavori pubblici, con lo scopo di dare una corretta risposta alle esigenze del committente – utilizzatore. Il Dpp ha fornito le linee guida della successiva fase di progettazione.
In questa fase sono stati sviluppati gli aspetti architettonici e strutturali dell’opera tenendo in debito conto la qualità dei materiali impiegati. Molta importanza è stata data all’aspetto della sicurezza antincendio e a quello dell’accessibilità. Lo studio svolto ha riguardato anche i collegamenti in superficie delle vie di entrata e di uscita con la viabilità esistente e la distribuzione sia degli stalli che dei servizi nei piani di parcamento.
In ultima analisi sono state calcolate le strutture destinate ai piani di parcamento, strutturalmente indipendenti dal corpo centrale, destinato invece alle rampe e ai collegamenti verticali.
Per tali strutture si è scelta una soluzione di tipo composto in acciaio-calcestruzzo che ha mostrato una buona risposta all’azione sismica. Il calcolo ha inoltre richiesto l’osservanza di norme specifiche per le strutture miste e la consultazione di pubblicazioni specialistiche.

File